Zuccotto di pandoro o cupola di stelle?

Zuccotto di pandoro o cupola di stelle?

Zuccotto di pandoro
Zuccotto di pandoro
Zuccotto di pandoro
Zuccotto di pandoro

Lo zuccotto di pandoro è un dessert molto elegante e scenografico, ma allo stesso tempo facile da preparare.
Sembra una cupola di stelle ed è bellissimo da servire durante le feste, un’idea diversa per portare in tavola il pandoro o un modo per riciclarlo a feste finite.

Come realizzare la cupola di stelle

La particolarità di questo dolce è la forma a zuccotto realizzata con tante fette di pandoro tagliate in sezione che sembrano delle stelle.
Utilizzate uno stampo per zuccotti oppure un’insalatiera tonda e con il fondo arrotondato e rivestita con pellicola trasparente.
Poi tagliate il pandoro in sezione ottenendo fette di circa 2 cm e utilizzate la fetta più piccola, cioè quella più in alto, per fare la cima dello zuccotto.
Mettetela al centro dello stampo con la parte scura rivolta verso di voi in modo che una volta capovolta si veda il lato chiaro.
Poi tagliate le altre fette in due parti e cercate di far combaciare le punte delle stelle in modo da coprire tutti gli spazi vuoti.

zuccotto-di-pandoro

La crema di mascarpone e lamponi

Quella che vi proponiamo per completare lo zuccotto è una crema tipo semifreddo, dolce, ma con un retrogusto acidulo dato dai lamponi che saranno anche una bella sorpresa quando taglierete lo zuccotto a fette. Un tocco di rosso ci sta sempre a Natale!
Per prepararla dovete montare con le fruste elettriche la stessa quantità di panna e mascarpone, quindi 300 g di panna e 300 di mascarpone, con 100 g di zucchero a velo. Poi aggiungete dei lamponi ben lavati e asciugati e dei frollini al cioccolato o dei wafer sbriciolati grossolanamente, circa 100 g.
Riempite con questa crema la base di pandoro e chiudete tutto con altre fette senza lasciare spazi vuoti.
Coprite con della pellicola e lasciate riposare il dolce in freezer per 3 ore. Scongelatelo almeno 30 minuti prima di servirlo, naturalmente capovolto!

Il pandoro va bagnato?

Dipende un po’ dal risultato che volete ottenere e dal tipo di preparazione che avete in mente.
Per realizzare lo zuccotto così come ve lo abbiamo proposto noi non è necessario, ma se volete portare a tavola un dolce da frigorifero come un tiramisù per esempio, allora una bagna leggera delle fette è necessaria, ma non esagerate perché rischiate di rompere le fette di pandoro che sono molto spugnose. Cosa potete utilizzare? Caffè, orzo, latte o tè.

 

Translate »