Zucchine e ovette nei gusci croccanti

Zucchine e ovette nei gusci croccanti

Per la ricetta delle zucchine e ovette nei gusci croccanti, sciogliete 15 g di sale in 100 g di acqua. Frullate la farina e il burro, quindi aggiungete l’acqua con il sale e continuate a frullare finché non otterrete un composto omogeneo. Avvolgetelo in una pellicola
e fatelo riposare in frigorifero per 20 minuti.
Infarinate il piano di lavoro e stendete l’impasto con un matterello, ottenendo una sfoglia di 4 mm di spessore. Ritagliatevi 8 dischi di pasta (ø 12-13 cm). Imburrate 8 stampini (ø 10 cm), rivestiteli di carta da forno e imburrate anche la carta da forno, quindi cospargetela di semi di sesamo. Ponete i dischi di pasta negli stampini, facendoli aderire bene, rifilate la pasta in eccesso, bucherellate il fondo con una forchetta, appoggiatevi sopra un peso e infornate a 160 °C per 30 minuti.
Mondate le zucchine, tagliatele a listerelle sottili, ungetele con 2 cucchiai di olio, cuocetele in una padella per 2 minuti a fiamma vivace, poi aggiungete un paio di foglie di basilico, i fiori di zucca spezzettati e mescolate tutto. Rassodate le uova di quaglia, cuocendole per 1 minuto dal bollore, poi raffreddatele in acqua gassata e aceto (in questo modo è più facile sgusciarle). Sgusciate le uova e tagliatele a metà. Riempite le tartellette con un paio di cucchiai di zucchine e metà di uovo, guarnite con foglioline di basilico, condite con un filo di olio e servite.

Translate »