Yogurt greco a colazione: 10 idee

Yogurt greco a colazione: 10 idee

Yogurt greco a colazione: 10 idee
Yogurt greco a colazione: 10 idee
Yogurt greco a colazione: 10 idee
Yogurt greco a colazione: 10 idee
Yogurt greco a colazione: 10 idee
Yogurt greco a colazione: 10 idee
Yogurt greco a colazione: 10 idee
Yogurt greco a colazione: 10 idee
Yogurt greco a colazione: 10 idee
Yogurt greco a colazione: 10 idee

Lo yogurt greco è un ottimo alleato a colazione perché sano, leggero, nutriente e super versatile.
Molti nutrizionisti consigliano di introdurlo in una dieta equilibrata perché ha pochi zuccheri e pochi grassi, se scegliete la varietà fat free.
Non a tutti piace per via del gusto un po’ acido, ma vogliamo proporvi 10 idee per portarlo a tavola al mattino in maniera gustosa, sia dolce che salata.

Bowl ricca con yogurt greco

Prendiamo in prestito la parola inglese bowl per riferirci alla classica ciotola di yogurt con granola e frutta, ma non lo facciamo a caso.
La bowl è un vero e proprio piatto completo, perfetto per iniziare la giornata. È bello da vedere, ricco e colorato.
La base è lo yogurt greco e poi potete aggiungere frutta fresca e secca, semi oleosi e volendo anche qualcosa per dolcificare, se la frutta non vi basta.
Miele o sciroppo d’acero sono l’ideale, oppure burro di mandorle o arachidi, che non sono esattamente dolci, ma danno un gusto particolarmente goloso.

Porridge

Ne abbiamo parlato tante volte e ormai sapete bene quante versioni esistono del porridge.
C’è il porridge classico che cuoce per pochi minuti, oppure l’overnight oatmeal che si fa da sé riposando in frigorifero per una notte, ma il risultato è più o meno lo stesso.
Quello che vi consigliamo è di arricchirlo con un cucchiaio di yogurt greco per renderlo più cremoso.
Preparate la base solo con acqua e fiocchi di avena per poi aggiungere come parte proteica solo lo yogurt.

Chia pudding

Il chia pudding, per chi ancora non lo sapesse, è un budino light delicato e facilissimo da preparare anche perchè non c’è bisogno di cuocere nulla.
Come per il porridge, vi suggeriamo di preparare la base con latte scremato o acqua e poi aggiungere dello yogurt greco oltre che frutta frullata o a pezzi per ottenere un vero e proprio dessert.
Per renderlo speciale, alternate strati di pudding e strati di yogurt all’interno di coppette di vetro.

Yogurt greco e granola

Niente di speciale se la granola è quella che acquistate al supermercato, ma avete mai provato a preparare una granola homemade?
È facilissimo e potete aggiungere gli ingredienti che più vi piacciono come frutta secca e essiccata, granella di ogni tipo, miele, sciroppo d’acero, scaglie di cocco e cioccolato e tanto altro ancora.

Torta allo yogurt

Un classico della colazione, una torta sana e leggera che piace a tutta la famiglia.
La ricetta che vi suggeriamo è quella della torta 7 vasetti che si prepara utilizzando come dosatore un vasetto di yogurt greco da 175 g, anche se la ricetta classica prevede il vasetto di yogurt bianco da 125 g.
Provatela con lo yogurt greco e noterete la differenza!
Con le mele è deliziosa e di stagione in questo periodo, ma ovviamente potete utilizzare tutta la frutta che volete o anche semplicemente gocce di cioccolato.

French toast

I french toast si preparano con il pane in cassetta, si farciscono con la confettura, poi si passano nell’uovo sbattuto con il latte e poi in padella a rosolare nel burro. Una vera delizia!
Serviteli con una spolverata di zucchero a velo, una cucchiaiata di yogurt e della frutta fresca, oppure mettete lo yogurt come farcitura.

Bruschetta allo yogurt

Sempre a proposito di panini e sandwich, non possiamo non menzionare la bruschetta dolce.
Una colazione, o anche una merenda, da comporre in tanti modi.
La base è di pane tostato spalmato con dello yogurt e poi potete completare il tutto con confettura o frutta.
Ottima anche in versione salata con avocado, pomodorini e salmone.

Pancake

I pancake si possono fare con lo yogurt nell’impasto, ma anche con lo yogurt come accompagnamento.
Noi vi suggeriamo la seconda versione perchè è sempre meglio consumare lo yogurt greco fresco e al naturale.
Quindi, preparate i classici pancakes e poi impilateli e serviteli con una crema golosa preparate mescolando yogurt greco con miele o sciroppo d’acero e completate con della fritta fresca a pezzi oppure leggermente caramellata in padella.

Donuts furbi

In realtà quelli che vogliamo proporvi non sono vere ciambelle americane perchè si preparano in pochi minuti, con soli due ingredienti e si chiamano ‘Instant donuts’.
Basta mescolare 140 g di farina auto-lievitante con 190 g di yogurt e il gioco è fatto.
Questo impasto è pronto in un attimo e non ha bisogno di lievitazione.
Utilizzatelo per preparare delle ciambelle piccole o grandi o delle deliziose palline da friggere in olio bollente e poi passare nello zucchero.
Provare per credere!

Focaccia magica allo yogurt

Altra ricetta super furba è quella della focaccia allo yogurt, anche questa da preparare con i soliti due ingredienti: farina auto-lievitante e yogurt.
Ovviamente se non avete una farina speciale già miscelata con il lievito utilizzate la 00 e aggiungete due cucchiaini di lievito istantaneo e otterrete a tutti gli effetti una farina auto-lievinate.
Le dosi sono le stesse delle ciambelle, ma questa volta l’impasto va steso su una teglia per pizze ben oliata aiutandosi con le mani bagnate.
Un filo di olio in superficie e un pizzico di sale e via in forno statico a 180° per 20 minuti o fino a doratura della superficie.
Potete farla anche in versione dolce aggiungendo lo zucchero e accompagnando la focaccia con yogurt fresco e confettura.

 

Translate »