Trittico di carciofi

Trittico di carciofi

Per la ricetta del trittico di carciofi, mondate i carciofi, tagliateli a spicchi e tuffateli via via in acqua acidulata con il succo di 1 imone. Cuocetene 3 in padella con olio di oliva, sale e 1 mestolo di brodo per 15-20 minuti. Frullateli e setacciateli, ottenendo una crema. Preparate una maionese, frullando i tuorli con 1 cucchiaino di senape, 1 cucchiaino di succo di limone, un pizzico di sale e una macinata di pepe e unendo a filo 140 g di olio di semi. Mescolate la maionese con la crema di carciofi. Preparate una pastella con la farina di riso, la farina 00 e l’acqua frizzante. Tuffate nella pastella gli spicchi di 2 carciofi e friggeteli in abbondante olio di semi ben caldo per circa 3 minuti. Scolateli su carta da cucina e salateli. Serviteli con i carciofi crudi, la maionese, la rucola, le nocciole spezzettate e scagliette di pecorino.