Torta di tagliatelle ai gamberi

Torta di tagliatelle ai gamberi

Per la ricetta della torta di tagliatelle, impastate 300 g di farina con 150 g di burro salato, 80 g di acqua, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, sale e pepe. Avvolgete nella pellicola il panetto di pasta brisée ottenuto e lasciatelo riposare per almeno 30 minuti. Pulite i gamberi, separate le teste e sgusciate le code. Rosolate in una casseruola lo scalogno a pezzetti e qualche rametto di timo con 3 cucchiai di olio. Unitevi le teste e i gusci dei gamberi e tostateli vivacemente per 3-4 minuti.
Sfumate con 1/2 bicchiere di vino bianco, quindi aggiungete 600 g di acqua. Abbassate il fuoco, coprite con un coperchio e lasciate sobbollire per 20 minuti, schiacciando ogni tanto i gusci con un cucchiaio. Filtrate tutto attraverso un setaccio, schiacciando bene le teste. Recuperate 500 g di brodo, raccoglietelo in una casseruola, portate a bollore e unite la panna, quindi 25 g di burro impastato con 25 g di farina. Alla ripresa del bollore, spegnete il fuoco, poi salate e pepate la salsa. Lessate i broccoli in acqua bollente per 8-10 minuti, tenendo da parte qualche cimetta.
Cuocete le tagliatelle in acqua bollente salata, scolatele al dente e saltatele in una padella con un filo di olio, i broccoli e la salsa di gamberi. Aggiungete 6 code tagliate a pezzetti. Stendete la pasta brisée a 3 mm di spessore e con essa foderate uno stampo a cerniera (ø 23 cm) lasciandola debordare.
Riempitelo con le tagliatelle, disponendole in modo omogeneo, e completate con 8 code di gambero intere e le cimette di broccolo tenute da parte, quindi rifilate la pasta lungo il bordo. Coprite la torta con un foglio di carta da forno bagnata e infornatela a 190 °C per 40 minuti. Togliete la carta e cuocete per altri 15 minuti.

Translate »