Struffoli napoletani

Struffoli napoletani

Per la ricetta degli struffoli napoletani, impastate la farina con lo zucchero, il burro ammorbidito a pezzetti, le uova, i tuorli, la scorza grattugiata di mezza arancia e di un mandarino, un pizzico di sale e uno spruzzo di Grand Marnier.
Lavorate il composto fino a ottenere un panetto liscio; copritelo e lasciatelo riposare per 2 ore. Riprendete l’impasto, staccatene piccole porzioni e formate dei filoncini di 7-8 mm circa di diametro; tagliateli in piccoli gnocchetti, arrotondateli facendoli rotolare tra le mani, quindi friggeteli nell’olio caldo, pochi per volta, finché non saranno dorati. Scolateli su carta da cucina.
Scaldate il miele in una casseruola capiente e, quando si sarà liquefatto, immergetevi gli struffoli e mescolateli finché non ne saranno ben ricoperti. Toglieteli dal miele e sistemateli su un piatto di portata. Decorateli con i confettini di zucchero.

Translate »