Spaghettino sciué sciué

Spaghettino sciué sciué

Per la ricetta dello spaghettino sciué sciué, portate a bollore una pentola di acqua e, intanto, tagliate i pomodorini a metà e rosolateli con 5-6 cucchiai di olio, 1 spicchio di aglio schiacciato, pepe e una presa di sale in una padella larga quanto la lunghezza degli spaghetti. Cuoceteli a fuoco vivo per 3-4 minuti, aggiungendo un mestolo di acqua calda e schiacciando qualche pomodorino. Tostate il pangrattato in un’altra padella con olio, sale e 1 spicchio di aglio schiacciato. Mescolatelo poi con il finocchietto tritato. Aggiungete gli spaghetti crudi nella padella dei pomodorini, unendo acqua calda, quanta ne basta per coprirli. Cuoceteli in 2-3 minuti, aggiungendo acqua, se serve, finché non saranno asciutti. Terminate con il pangrattato e scorza di limone grattugiata.

Translate »