Soufflé al cioccolato bianco con pera speziata

Soufflé al cioccolato bianco con pera speziata

Soufflé al cioccolato bianco con pera speziata: consigli e varianti
Soufflé al cioccolato bianco con pera speziata: consigli e varianti
Soufflé al cioccolato bianco con pera speziata: consigli e varianti
Soufflé al cioccolato bianco con pera speziata: consigli e varianti
Soufflé al cioccolato bianco con pera speziata: consigli e varianti

Volete fare un figurone portando a tavola un dessert al cucchiaio che lascerà tutti senza parole?
Con un soufflé il successo è sempre assicurato e noi vi diamo qualche suggerimento per prepararne uno delizioso e facilissimo.

La frutta nel dessert

Una cena perfetta non può che concludersi con dolce e frutta di stagione.
Ebbene, perché non portare a tavola il dolce e la frutta in un’unica ricetta?
Dato che le mele e le pere cotte, seppure con un buon vino e con tante spezie, non sono propriamente il dessert da acquolina in bocca, abbiamo pensato ad un’alternativa ricca e d’effetto.
Ricopriamo una pera cotta con il composto di un soufflé al cioccolato bianco e cuociamo tutto in forno. Sembra difficile, ma è più facile di quanto pensiate.
Questo dolce va servito tiepido, semplicemente così com’è o accompagnato da un po’ di panna semimontata con la cannella.

La ricetta del soufflé di cioccolato bianco con pera speziata

Lavate molto bene 4 piccole pere kaiser ed eliminate la buccia esterna. Conservate il picciolo che servirà per rendere il dolce più bello da presentare.
Cuocetele per 10 minuti a fuoco molto basso in un bicchiere di Marsala diluito con acqua insieme ad una stecca di cannella, delle bacche di cardamomo e dell’anice stellato. Lasciate raffreddare.
A parte scaldate 90 ml di latte con 80 g di cioccolato bianco di ottima qualità e un cucchiaio di zucchero di canna, quindi aggiungete 10 g di burro e 20 g di farina ben setacciata.
 Lasciate raffreddare e poi aggiungete 2 tuorli.
A parte montate i bianchi a neve.
Alla fine mescolate delicatamente il composto al cioccolato con gli albumi senza smontarli.
Adagiate ogni pera all’interno di uno stampo da muffin monoporzione in alluminio ben imburrato oppure in cocotte di ceramica e versate intorno un po’ di composto.
Cuocete in forno a 180° per 10 minuti e servite quando il soufflé è ancora gonfio.

Muffin e plumcake con le pere

Sempre sfruttando l’idea delle pere intere, potete preparare anche dei muffin o un plumcake da colazione.
E se non volete cuocere le pere nel vino o nell’acqua prima di coprirle con l’impasto, potete anche semplicemente lavarle e asciugarle per bene mantenendo anche la buccia esterna. Un consiglio, però: sceglietele di piccole dimensioni così cuociono prima.
Considerando che questo genere di dolci cuoce più a lungo di un soufflé, circa 30-40 minuti contro 10, le pere alla fine risulteranno di certo morbidissime e perfette da affettare anche se le avete utilizzate crude.

Sfogliate ora la nostra gallery per avere qualche consiglio in più sulla preparazione di questo dolce.

 

Translate »