Smoothie di verdura per una carica di vitamine

Smoothie di verdura per una carica di vitamine

Smoothie di verdure
Smoothie di verdura
Smoothie di verdura
Smoothie di verdura
Smoothie di verdura

In estate la varietà di ortaggi a nostra disposizione è davvero ampia. E allora, perché non sbizzarrirsi in ottimi smoothies a base di verdure? Colorati, vellutati e invitanti, sono anche ricchi di vitamine e sali minerali, utili alternative alle bibite gassate o ai succhi di frutta per combattere la sete e la spossatezza dovute al caldo. Da non confondere con frullati e centrifugati, gli smoothies non contengono latte, raramente yogurt, principalmente ghiaccio, acqua e verdura che può essere a sua volta congelata. Per rendere il composto più omogeneo in alcuni casi si aggiunge anche una porzione di latte vegetale, di riso, di soia o di mandorla per esempio.

Smoothie “green”, una carica di sali minerali

Lo smoothie “green” è uno dei più gettonati. È a base di verdure a foglia verde (lattuga, rucola, spinaci, basilico, prezzemolo in estate, cavolo o bietola in inverno) che sono ricche di ferro e di proprietà antiossidanti. Gli ingredienti per prepararlo sono due grosse foglie di lattuga, 150 grammi di spinaci, mezza banana, mezzo cetriolo, un gambo di sedano e 200 ml di acqua di cocco. Lavare la lattuga e gli spinaci, asciugarli delicatamente e metterli nel mixer. Aggiungere i pezzi di banana, di cetriolo e di sedano, precedentemente congelati. Allungare con l’acqua di cocco e frullare il tutto.

Non solo verde, ma anche speziato

In questo smoothie, al potere delle verdure si aggiunge anche quello delle spezie. Come risultato una bomba di sapore e una carica di energia. Le verdure che occorrono sono un gambo di sedano, un cetriolo, 50 grammi di prezzemolo, 100 grammi di rucola, 30 grammi di foglie di menta, una fetta di zenzero. A questi ingredienti bisogna aggiungere il succo di mezzo limone, un pizzico di peperoncino, 15 grammi di semi di cumino, 45 grammi di semi di chia e 200 grammi di kefir, una bevanda ricca di fermenti lattici e probiotici ottenuta dalla fermentazione del latte. Mettere nel mixer prima le verdure, dopo averle lavate e asciugate, poi aggiungere il kefir, le spezie, il succo di limone e frullare il tutto.

Smoothie al pomodoro con coriandolo e avocado

Il coriandolo, da non confondere con il prezzemolo, ha un sapore leggermente più aromatico ed è un prezioso alleato per la salute. È ricco di vitamine e sali minerali, come tutte le piante a foglia verde, oltre ad essere un’ottima fonte di fibre e a contenere una buona dose di antiossidanti. Per preparare questo smoothie occorrono 90 ml di acqua, 300 grammi di pomodorini, 50 grammi di foglie di coriandolo, mezzo avocado, il succo di mezzo lime, un pizzico di sale, uno di peperoncino in polvere e 250 grammi di cubetti di ghiaccio. Mettere nel mixer prima l’acqua e i pomodorini, frullare grossolanamente, aggiungere gli altri ingredienti compreso il ghiaccio e terminare la preparazione.