Sformatini di cardi | CucinoFacile.it

Sformatini di cardi

Mondate i cardi, ottenendone circa 300 g; tagliateli a lamelle e immergeteli via via in una ciotola con acqua acidulata con il succo di 1/2 limone.
Scolateli, tamponateli con carta da cucina e infarinateli leggermente.
Lessate i cardi in una casseruola con il latte e 500 g di acqua per circa 30 minuti.
Scolateli con un mestolo forato e conservate il liquido di cottura.
Raccogliete i cardi in una ciotola, unite 50 g del loro liquido di cottura, le uova sbattute, un pizzico di sale e una macinata di pepe, quindi frullate tutto.
Dividete il composto in 4 stampini usa e getta da budino, precedentemente imburrati, e cuocete in forno, a bagnomaria, a 160 °C, per circa 30 minuti.
Condite le foglioline di bieta con un pizzico di sale. Sfornate gli sformatini, liberateli dagli stampi e serviteli con le carote e il sedano rapa tagliati a listerelle, completando con le foglioline di bieta.

Translate »