Salvia fritta e melagrana

Salvia fritta e melagrana

Per la ricetta della salvia fritta, lavate la salvia e asciugatela. Mescolate 2 tuorli con 120 g di acqua, 1 bustina di zafferano, una presa di sale e una di zucchero. Incorporate infine la farina e mescolate finché la pastella non sarà omogenea e liscia. Spremete 1 melagrana con uno spremiagrumi, come se fosse un’arancia; mescolate 35 g del succo ottenuto con 40 g di olio extravergine, 20 g di aceto, 1 ucchiaino di zucchero e un pizzico di sale, ottenendo una vinaigrette. Scaldate abbondante olio di arachide. Immergete nella pastella la salvia (foglie grandi singole o ciuffetti di foglioline) e friggetela per 1-2 minuti, poca per volta. Scolatela su carta da cucina e servitela con la vinaigrette e chicchi di melagrana.

Translate »