Risotto al salto con fonduta | CucinoFacile.it

Risotto al salto con fonduta

Per la ricetta del risotto al salto con fonduta, portate a ebollizione il brodo, togliete dal fuoco e mantenetelo in caldo.
Tritate lo scalogno e fatelo appassire con un velo di olio e una noce di burro, poi bagnate con metà del vino bianco.
Unite il riso e mescolatelo ininterrottamente per 5 minuti, finché non diventerà traslucido, bagnatelo quindi con il vino bianco rimasto. Aggiustate di sale, se serve.
Lasciate che il riso assorba tutto il liquido, copritelo con il brodo caldo, riducete la fiamma e fate sobbollire dolcemente, senza smettere di mescolare.
Mantecate un paio di minuti prima che sia cotto con 30 g di burro e con il grana grattugiato.
Trasferite il risotto su una placca, allargatelo e lasciatelo intiepidire. Quindi unite il tuorlo perché «leghi» meglio e fatelo raffreddare per una notte in frigorifero.
Sciogliete a bagnomaria la fontina a tocchetti con il latte senza che raggiunga mai il bollore e mescolando continuamente.
Distribuite il riso in una padella antiaderente con una noce di burro dandogli la forma di una frittata; compattatelo e rosolatelo in modo che si formi una crosticina dorata.
Voltate il riso su un piatto di portata e accompagnatelo con la fonduta.
Completate a piacere con tartufo grattugiato.

Translate »