Ricette facili con protagoniste… le carote!

Ricette facili con protagoniste… le carote!

Le carote sono coltivate in Europa fin dall’antichità e la storia racconta che i Greci le utilizzavano anche per scopi curativi.
In effetti questa pianta erbacea spontanea ha moltissime proprietà. Esistono tre varietà di carote, le nere, le arancioni e le bianche, ma noi ci soffermeremo sulle più comuni, cioè quelle arancioni.

Non solo betacarotene

Ricche di fibre e betacarotene, sono un alleato prezioso per lo stomaco perché lo rinforzano e ne impermeabilizzano le pareti. In caso di gastriti, ulcera e acidità sono un ottimo rimedio naturale.
Hanno un effetto benefico anche sull’intestino, sul fegato e sui reni e fanno bene alla vista e alla pelle. Quando si parla di carote si parla di betacarotene, ma oltre a questo c’è un altro potente antiossidante nella loro composizione, l’alfa carotene, che è capace di eliminare i radicali liberi, causa primaria delle malattie cronico degenerative come i tumori.
Infine le carote fanno bene al cuore, prevengono l’arteriosclerosi e l’invecchiamento e aiutano a innalzare il livello di emoglobina. Insomma, anche una carota al giorno toglie il medico di torno!

Come pulire e scegliere le carote

Sono buonissime, costano poco e si trovano tutto l’anno, ma soprattutto stanno bene un po’ con tutte le preparazioni, eppure sono sempre considerate l’ingrediente in più e quasi mai le protagoniste del piatto. Non esiste soffritto senza carota, non esiste brodo vegetale senza carote e cos’è un’insalata mista senza le carote? Ma tante altre cose si possono preparare con le carote, basta sceglierle non troppo grandi e se possibile con il ciuffetto perché sono più dolci e più morbide.
Pulitele sempre con un pelapatate per eliminare la buccia terrosa, ma conservate la barbetta quando è fresca e di un bel colore verde.

Ricette con le carote

Omaggiamo allora le carote suggerendovi qualche golosa ricetta a base di carote da preparare in poco tempo.

Carote arrostite
Un contorno un po’ diverso dal solito che si prepara in forno solo con carote, olio, miele e qualche erba aromatica.
Pelate le carote e se sono grandi tagliatele a metà nel senso della lunghezza, altrimenti utilizzatele intere, anche con la loro barbetta quando è fresca e verde.
Conditele con un’emulsione preparata con olio, un cucchiaio di miele, un pizzico di sale e il succo di un limone e infornate a 200° per circa 20 minuti. Potete aggiungere menta o timo e anche ravanelli, sedano rapa e cipolle a questo contorno per renderlo più saporito e colorato.

Crema di carote e patate
Un piatto perfetto per tutta la famiglia perché possono mangiarlo anche i piccoli. Basta preparate un soffritto con la cipolla e rosolare leggermente le carote e le patate tagliate a pezzetti. Una volta aggiunto il brodo vegetale fino a coprire le verdure, si lascia cuocere tutto per 30 minuti e poi si frulla.
Potete aggiungere della panna fresca per rendere questa crema una vera e propria vellutata e dei semini misti per dare croccantezza.

Carote al burro
Questo contorno ha un gusto delicatissimo che si sposa benissimo con secondi di ogni genere. Basta affettare sottilmente le carote e poi cuocerle in una pentola dove avrete sciolto 30 gr di burro con 20 gr di farina e 300 ml di latte intero. Profumate tutto con un po’ di noce moscata e aspettate che le carote diventino morbide. Basteranno 20 minuti di cottura. Vanno servite calde.

Se volete sperimentare altre ricette a base di carote, ecco le proposte ideate e cucinate dalla nostra redazione!

 

 

Translate »