Quinoa: 15 super ricette da provare!

Quinoa: 15 super ricette da provare!

Involtini di cetriolo ripieni di quinoa e ricotta con salsa di lamponi
Caramelle di pomodori ripieni di verdure e quinoa
Mini “hamburger” di quinoa con carote
Lasagna di quinoa con verdure
Polpettine di quinoa e sesamo
Polpette di erbette e quinoa con crema di pecorino
Orzo, cavoli e quinoa
Trota alla quinoa
Semifreddo al miele su cialda di quinoa con salsa di fragole
Insalata di fichi con quinoa soffiata
Quinoa ortolana
Quinoa con ortaggi marinati e “gazpacho” ai frutti rossi
Vellutata di zucca con cotolettine di coniglio e quinoa
Orzo alla crescenza e quinoa croccante
Quinoa con porri, soia e mandorle tostate

Priva di glutine e ricca di proteine vegetali, la quinoa è perfetta per essere inserita nella dieta di celiaci, vegetariani e vegani. Ma a darle accesso all’ambito gruppo dei superfood è soprattutto il fatto che contiene tutti gli aminoacidi essenziali che il nostro corpo non è in grado di produrre. Tra questi la lisina (che supporta la crescita delle cellule cerebrali) e la metionina (importante per la metabolizzazione dell’insulina).

Le proprietà della quinoa

Nonostante la somiglianza estetica con molti cereali, si tratta di una pianta che appartiene alla stessa famiglia delle barbabietole e degli spinaci. Con un apporto calorico di circa 120 kcal per 100 grammi, ci consente di assumere 4,5 grammi di proteine con 100 g di prodotto cotto. Una vera miniera proteine vegetali. L’alta concentrazione di fibre, minerali (ferro, fosforo, magnesio, sodio, zinco) e vitamine B, C ed E, fa sì che questo vegetale sia considerato importante anche per le sue proprietà antiossidanti.

Orzo, cavoli e quinoa
Orzo, cavoli e quinoa.

Come cucinarla

Prima di cucinare la quinoa, è importante sciacquarla con cura sotto abbondante acqua corrente. Dedicate il giusto tempo a questa operazione, fondamentale per la buona riuscita di ogni piatto. La quinoa è infatti protetta dalla saponina, una sostanza dal gusto amarotico e sgradevole che potrebbe coprire gli altri sapori. Una volta fatto questo step, passiamo alla cottura. Per cucinarla al meglio dobbiamo misurare circa due bicchieri d’acqua per ogni bicchiere di quinoa e mettere sul fuoco a freddo cucinando per circa 12 minuti a fuoco medio. Dopo questa operazione non dovrebbe essere necessario scolare la quinoa, capace di assorbire l’acqua o il brodo utilizzati per la cottura.

Nella gallery qui sopra, 15 ricette golose per scoprire la quinoa