Porchetta e stelle filanti | CucinoFacile.it

Porchetta e stelle filanti

Porchetta e stelle filanti

Per la ricetta della porchetta e stelle filanti, chiedete al vostro macellaio di disossarvi il maialino, senza togliere la cotenna, ricavando il busto e le zampe. Aprite il busto sul piano di lavoro e disponete sullo strato di carne più sottile la polpa ricavata dalle zampe. Salate bene tutto, cospargete con aghi di rosmarino e semi di finocchio; aggiungete uno spicchio di aglio sbucciato e tagliato a fettine sottili, quindi arrotolate e legate a mo’ di salame con lo spago da cucina (porchetta).

Appoggiate la porchetta su una teglia e infornatela a 120 °C per 2 ore, poi alzate il forno a 220 °C e fate rosolare la cotenna per altri 15’, finché non diventa croccante. Pelate le rape e tagliatele a spicchi; torniteli con un coltellino, arrotondandoli un po’, poi scottateli in acqua bollente per 5’.

Scolateli e finite la cottura in padella con una noce di burro, un cucchiaio di zucchero e mezzo bicchiere di acqua. Mondate porro, carote e parte verde delle zucchine, poi tagliateli a nastri sottili. Scottate i nastri in acqua bollente per 2’, poi passateli in padella con un fiocchetto di burro, per lucidarli, salate e pepate (stelle filanti). Affettate la porchetta e servitela con le rape e le stelle filanti.

Translate »