Polpette di cicerchie, salsa di ravanello e ribes | CucinoFacile.it

Polpette di cicerchie, salsa di ravanello e ribes

PER LE POLPETTE
Mettete in ammollo le cicerchie per 24 ore in acqua e sale. Sciacquatele e scolatele.
Soffriggete in una casseruola lo spicchio di aglio con la buccia, un pezzetto di peperoncino e la cipolla tritata per 2 minuti. Aggiungete carota e sedano mondati e tagliati a pezzetti, quindi un mazzetto con le erbe aromatiche e infine le cicerchie. Lasciatele insaporire per 2 minuti, poi bagnate con il brodo vegetale, quanto basta per coprirle a filo.
Aggiungete 10 pezzetti di funghi secchi, i pomodori tagliati in 4 e cuocete per circa 1 ora e 30 minuti, schiumando ogni tanto. Salate solo negli ultimi 10 minuti.
Scolate le cicerchie e frullatele insieme con la mollica di pane. Raccogliete il composto in una ciotola e lasciatelo intiepidire.
Aggiungete quindi i tuorli, il parmigiano grattugiato, 1-2 cucchiai diolio, un ciuffo di prezzemolo tritato, sale e pepe. Amalgamate tutto e lasciate riposare il composto in frigorifero per circa 1 ora.
Formate le polpette, passatele nelle uova sbattute, poi nel pangrattato, quindi rosolatele in padella in un velo di olio caldo.

PER LA SALSA DI RAVANELLO
Lavate e asciugate i ravanelli, sbucciateli e unite le bucce allo yogurt. Frullate tutto insieme con i ribes sgranati, emulsionando poi con l’olio. Salate e pepate. Servite le polpette di cicerchie con la salsa di ravanello.

Translate »