Polpette di cavolfiori | CucinoFacile.it

Polpette di cavolfiori

Lessate le patate con la buccia, quindi sbucciatele e passatele nello schiacciapatate quando sono ancora calde.
Cuocete il cavolfiore a cimette in acqua bollente per 15-20 minuti, in modo che rimanga un po’ croccante. Lasciatelo raffreddare su carta da cucina.
Tritate le cimette nel mixer con le foglie di 2 rametti di timo e aggiungetele alle patate schiacciate.
Unite anche 1 uovo leggermente sbattuto, il parmigiano grattugiato, sale e pepe. Mescolate tutto ottenendo un impasto omogeneo.
Formate delle polpette lavorando il composto con le mani: se risultasse troppo morbido, potete unire un po’ di mollica di pane raffermo.
Passatele nelle altre 2 uova sbattute, quindi nel pangrattato.
Friggetele in olio ben caldo finché non saranno dorate. In alternativa, appoggiatele su una placca coperta con carta da forno e infornatele a 175 °C per circa 15 minuti.

Translate »