Plum cake salato ai piselli

Plum cake salato ai piselli

Per preparare il plum cake salato ai piselli, cominciate sgranando 600 g di baccelli: non buttate via i baccelli e una volta svuotati eliminate i piccioli, lavateli bene e tagliateli a pezzi; lessateli in acqua bollente salata per 5-6 minuti, scolateli e immergeteli in acqua fredda. Quindi sgocciolateli, frullateli e passateli al setaccio per eliminare le fibre: usate solo una parte di questo purè di baccelli (con il resto si può preparare una zuppa).
Sbollentate 150 g di piselli sgranati per 1-2 minuti in acqua bollente salata, scolateli e immergeteli in acqua fredda.
Sbattete con una forchetta 4 uova con 80 g di olio extravergine di oliva delicato (altrimenti è meglio mescolare 50 g di olio di oliva con 30 g di olio di semi); incorporate alle uova 120 g di purè di baccelli, 100 g di latte, sale e pepe.
In un’altra ciotola mescolate 200 g di farina 00 e 1 bustina di lievito per torte salate, versatevi il composto di uova, cominciate ad amalgamare, poi aggiungete 120 g di pecorino semistagionato grattugiato, 30 g di parmigiano grattugiato, 100 g di prosciutto crudo a striscioline e 10 foglie di basilico intere, sale e pepe.
Versate in uno stampo da cake da 1 litro ben imburrato e infarinato, e infornate a 180 °C per 50-60 minuti (se si colora troppo, si può coprire con un foglio di alluminio).
Sfornate e dopo 5-8 minuti toglietelo dallo stampo e lasciatelo raffreddare su una gratella.
Servite appena tiepido con prosciutto crudo o culatello e stracchino: squisito!

Translate »