Piattoni al sugo (e altre idee)

Piattoni al sugo (e altre idee)

Piattoni o taccole: che differenza c’è?
Piattoni al sugo: più gustosi così!
Piattoni all’aglio e olio
Piattoni con mozzarella e arancia
Piattoni alla piastra

La primavera è la stagione delle verdure in baccello: piselli, fave, fagiolini, piattoni e chi più ne ha, più ne metta! I piattoni sono forse tra questi i meno conosciuti: definiti “mangiatutto”, come i più celebri fagiolini, sono dei fagioli verdi, ma dal baccello piatto e commestibile.

Croccanti e dal sapore delicatamente dolciastro, sono un ottimo contorno, da accompagnare sia a secondi di carne che di pesce.

Qui sotto vi proponiamo la ricetta dei piattoni al sugo di pomodoro, mentre nella gallery tante idee per cucinarli con condimenti diversi, per portarli in tavola variando sempre.

La ricetta dei piattoni al sugo

Ingredienti

Per cucinare i piattoni al sugo, vi occorrono pochi ingredienti: 400 gr di piattoni freschi, 2 pomodori ramati maturi, 70 gr di passata di pomodoro, ½ cipolla rossa, olio evo, sale e pepe qb.

Procedimento

Per prima cosa, sbollentate i pomodori, ricordandovi di incidere a croce la buccia alla base. Dopo 1 minuto, prelevateli dall’acqua bollente e lasciateli raffreddare. Nel mentre, preparate i piattoni: lavateli sotto l’acqua corrente, spuntateli e tagliate a tocchetti di 2 cm circa. Ora sbucciate i pomodori: sollevate la buccia in prossimità dell’incisione e levatela tutta. Dividete i pomodori in spicchi, togliendo i semini interni.

Ora, tagliate finemente la cipolla, fatela soffriggere in padella con un filo di olio evo. Dopo qualche minuto, aggiungete prima i pomodori, facendoli insaporire, poi i piattoni. Coprite il tutto con dell’acqua calda, aggiustate di sale e pepe e lasciate cuocere, finché l’acqua non evapora. Ora aggiungete la passata di pomodoro e lasciate cuocere a fiamma bassa, facendo restringere il sugo. Serviteli caldi e buon appetito.

Translate »