Petto di cappone farcito

Petto di cappone farcito

Per la ricetta del petto di cappone farcito, sfogliate un mazzetto di prezzemolo. Frullate la polpa di cappone con l’albume, un pizzico di sale e di pepe, il prezzemolo (se volete una consistenza molto liscia, passatela al setaccio). Tritate il tartufo; tagliuzzate qualche filo di erba cipollina e incorporateli alla polpa frullata.
Trasferite il ripieno in una tasca da pasticciere. Infilate una lama sottile nella parte più larga di un mezzo petto di volatile e affondatela muovendola anche di lato, facendo attenzione a non forare la polpa. Inserite la bocchetta della tasca da pasticciere nel foro e farcite il petto, accompagnando con le dita il ripieno all’interno.
Adagiate i petti in padella in un velo di olio caldo con la pelle rivolta verso il fondo; cuoceteli per 10-12 minuti a fuoco moderato: la pelle deve diventare croccante. Quindi voltateli e finite di cuocerli in 4-5 minuti.
Per il contorno: tagliate i cespi di radicchio in spicchi ciascuno, arrostiteli per pochi istanti in padella con un velo di olio caldo, sfumateli con mezzo bicchiere di Marsala, coprite e lasciate sulla fiamma dolce per una decina di minuti. Tagliate a tranci i petti farciti e serviteli con il radicchio e il suo sughetto al Marsala, leggermente ristretto.

Translate »