Pâté di fegatini di pollo alla toscana | CucinoFacile.it

Pâté di fegatini di pollo alla toscana

Per la ricetta del pâté di fegatini di pollo alla toscana, tritate sedano, carote e cipolla, soffriggete per 2-3 minuti con poco olio, unite i fegatini, sfumate con un bicchiere di brandy e cuocete per 8 minuti.
Fate raffreddare, unite salvia, rosmarino e alloro e ponete il composto con il suo liquido in una busta per cottura sottovuoto. Pelate l’arancia con un pelapatate e affettatene la buccia sottilmente.
Ponete quindi le scorzette in una casseruola con mezzo bicchiere di acqua e 3 cucchiai di zucchero semolato, portate a ebollizione, quindi eliminate il liquido.
Ponete le scorzette in un sacchetto e unite 1 cucchiaio di zucchero a velo.
Fate raffreddare, quindi sigillate. Cuocete fegatini e scorzette a 70 °C per 24 ore.
Aprite la busta, eliminate gli odori e filtrate i fegatini del liquido di cottura.
Frullate i fegatini con un mixer e unite il burro e 2-3 cucchiai di liquido di cottura, ottenendo un composto cremoso. Aggiustate di sale.
Fate raffreddare in frigo per 4 ore. Servite il pâté con pane toscano grigliato, guarnendo con scorze di arancia o bacche di ribes.

Translate »