Pasta fredda al pesto, facile e buona

Pasta fredda al pesto, facile e buona

Quando si parla di pasta con il pesto la mente vola a Genova. Alle sue strade strette, ai ristorantini autentici che vi si affacciano e a quel buon profumo di basilico che riempie l’aria. Ma in estate, pesto può voler dire anche la strada più veloce per realizzare un primo piatto freddo, ma allo stesso tempo gustoso, equilibrato e completo.
La pasta fredda al pesto è infatti saporita e delicata e si presta ai più disparati abbinamenti. Potremo giocare con le verdure, i pomodorini, le olive, il tonno, i gamberi e i formaggi, fino a creare la nostra ricetta perfetta. Ma prima di pensare agli abbinamenti, qualche regola per un pesto a regola d’arte.

Gli ingredienti del pesto tradizionale

Per preparare il pesto seguendo la ricetta tradizionale servono sette ingredienti. Per condire 500 grammi di pasta: 50 grammi di Basilico Genovese DOP,  45 grammi di Parmigiano Reggiano DOP stagionato almeno 24 mesi, 15 grammi di Pecorino sardo invecchiato dieci mesi, cinque cucchiai di olio extravergine d’olivadue spicchi di aglio dolce, due cucchiai di pinoli e una manciata di sale grosso.

Gli strumenti

Dopo gli ingredienti, bisogna pensare agli attrezzi: un mortaio di marmoe un pestello di legno. Per chi ne fosse sprovvisto, si può anche ricorrere al frullatore ma il risultato non sarà lo stesso. Una delle regole fondamentali è comunque quella di procedere abbastanza velocemente: con il tempo il basilico si ossida e diventa amarognolo.

Da dove inziare

Si comincia pestando l’aglio con qualche chicco di sale grosso, poi si aggiungono i pinoli. Bisogna continuare a pestare fino a che i tre ingredienti non si sono completamente amalgamati. A questo punto aggiungere un po’ alla volta le foglie di basilico, dopo averle lavate e asciugate delicatamente, schiacciandole con il pestello contro le pareti con un movimento rotatorio verso sinistra e girando nell’altra direzione il mortaio. Infine unire il parmigiano e il pecorino, mescolare e per ultimo aggiungere anche l’olio a filo.

Le ricette della pasta fredda al pesto