Pasta alla nizzarda: il primo perfetto per un pic-nic

Pasta alla nizzarda: il primo perfetto per un pic-nic

Pasta alla nizzarda
Pasta alla nizzarda
Pasta alla nizzarda
Pasta alla nizzarda
Pasta alla nizzarda

Sicuramente avrete sentito parlare dell’insalata nizzarda, o meglio niçoise, come viene detto in francese. Si tratta di un piatto tipico della Costa Azzurra, in particolare di Nizza, come notiamo dal nome. Ma se utilizzassimo i suoi stessi ingredienti per preparare invece una pasta fredda? Perché no, la pasta alla nizzarda è facile, perfetta anche per i più imbranati in cucina! Le giornate si scaldano e la voglia di cucinare diminuisce, ci servono preparazioni semplici, magari da reinterpretare in base a ciò che abbiamo in casa, e piatti unici da mettere in una borsa frigo e portare facilmente con noi, in ufficio o, ancora meglio, al parco per un pic-nic. Ecco allora la ricetta della pasta alla nizzarda.

Come fare la pasta alla nizzarda

Ingredienti

Per preparare la pasta alla nizzarda per 4 persone vi servono: 320 g di pasta corta a vostra scelta, come penne e fusilli, 2 uova, 2 scatole medie di tonno sott’olio, 4 filetti di acciuga sott’olio, 100 g di fagiolini, olive nere qb, 10 pomodorini, sale, olio extravergine qb, basilico qb.

Procedimento

Preparare la pasta alla nizzarda è semplicissimo. Preparate i fagiolini, tagliando le estremità e mettendoli a lessare in acqua bollente salata per circa 10 minuti. Rassodate le uova, ricordando che per il perfetto uovo sodo ci vogliono 7 minuti di cottura. Mettete sul fuoco una pentola con l’acqua per la pasta e portatela a ebollizione.

Nel frattempo in un recipiente mettete il tonno, dopo aver scolato l’olio in eccesso, i filetti di acciuga, i fagiolini lessati e tagliati a pezzetti, le olive (da tagliare o meno in base alla dimensione e alla presenza o no del nocciolo). Tagliate anche i pomodorini in 4 e aggiungeteli. Mette la pasta a cuocere e, trascorsi i minuti segnalati sulla confezione, scolatela e fatela raffreddare sotto un getto d’acqua fredda.

Travasate la pasta nel recipiente, rimestate per bene, condite con l’olio extravergine e il sale. Eliminate i gusci delle uova e tagliatele a spicchi. Disponetele sull’insalata di pasta e completate con delle foglie di basilico.

Se desiderate un condimento più forte, potete creare una sorte di vinaigrette con senape, olio extravergine d’oliva, sale e succo di limone.

Translate »