Panzerotti, crocchè & co: oggi ci coccoliamo

Panzerotti, crocchè & co: oggi ci coccoliamo

Molti pensano che i panzerotti siano nati in Campania, la regione regina di fritti, pomodoro e mozzarella. Ma pare che la buonissima idea di creare questa ricetta, venne a un fornaio salentino intento a utilizzare gli avanzi della pasta della pizza. La sua idea iniziale era quella di preparare delle piccole pizze fritte ripiegate a forma di mezzaluna… ed ecco nascere i primi panzarotti. Ripieni di pomodoro e mozzarella filante nella versione classica o arricchiti con prosciutto, ricotta, verdure e salsiccia, sono un antipasto irresistibile, una merenda golosa o un pasto perfetto se si ha voglia di spizzicare un po’. Ma perché fermarsi qui se si ha voglia di fritto? Lasciamoci ispirare dalle pizzerie napoletane e proviamo a preparare a casa le crocchè.

Semplicissime crocchette a base di patate e formaggio che possono creare dipendenza!

Nella versione classica troviamo un ripieno di purè di patate, provola o mozzarella, ma sono buonissime anche se arricchite con dadini di prosciutto cotto, pecorino, salame napoletano o verdure. Se siete in cerca di un effetto aromatico, abbondate con il pepe macinato misto o giocate con le salse di accompagnamento. Yogurt ed erba cipollina, panna vegetale stemperata con curry, senape con aneto e maionese all’aglio sapranno dare una marcia in più ai soliti crocchè.

E se vi è venuta un po’ di fame, nella gallery qui sopra più di 30 ricette di panzerotti, crocchette e frittelle salate

Translate »