Muffin di patate viola

Muffin di patate viola

Muffin di patate viola
Muffin di patate viola
Muffin di patate viola
Muffin di patate viola
Muffin di patate viola

I muffin di patate viola sono dei deliziosi dolcetti colorati che sembrano usciti da un libro di favole.
Sono di questa tinta perché prendono il colore dalle patate viola appunto e possono essere farciti in tanti modi.
Preparare questi muffin è molto semplice e si possono fare anche in versione salata per un pic nic, una merenda, un aperitivo.

La ricetta dei muffin di patate viola

Ingredienti

450 g di patate viola
180 ml di latte
150 g di zucchero di canna
80 g di acqua
60 g di olio di semi
2 cucchiai di sciroppo d’acero
375 g di farina 00
1 bustina di lievito
sale
cannella

Procedimento

Per prima cosa bollite le patate intere con la buccia e una volta morbide schiacciatele e lasciatele raffreddare molto bene.
Non appena saranno fredde mescolatele con il latte e pian piano aggiungete lo zucchero di canna, l’olio, lo sciroppo d’acero e l’acqua.
Per ultime le polveri, quindi la farina e il lievito ben setacciati e abbondante cannella.
Il composto a questo punto è pronto e potete versarlo nello stampo per muffin rivestito con pirottini di carta oppure oliato e infarinato.
Cuocete in forno ventilato a 170° per circa 30 minuti.

Una consistenza particolare

Questi muffin sono più umidi dei muffin classici sia perché le patate schiacciate rendono qualunque impasto più morbido, sia perché mancano le uova che montate darebbero più volume.
Se preferite dei muffin molto lievitati vi suggeriamo di lavorare gli ingredienti con una planetaria o con le fruste per amalgamarli alla perfezione e creare aria all’interno.

Variante al cioccolato

Potete aggiungere al composto base delle gocce di cioccolato fondente e volendo anche un cucchiaio di cacao amaro se preferite una versione più golosa, ma potete anche farcire l’interno di questi muffin con una crema spalmabile alla nocciola.
Quando versate il composto nello stampo mettete al centro di ogni muffin un cuore di crema di nocciole, o anche di mandorle, e coprite con altro composto.

Variante alla frutta

Le patate hanno un gusto delicatissimo che si presta a tanti abbinamenti.
Ecco perché potete arricchire questi muffin anche con le mele o altra frutta.
Se optate per le mele tagliatele a fette sottili e mescolatele all’impasto oppure disponetele sulla superficie infilandole di taglio per realizzare una specie di fiore.
Sono molto buoni anche con mirtilli e i lamponi oltre che bellissimi da vedere per le sfumature di colore che si creano.
Se li volete addolcire e ammorbidire un po’ potete mescolare nell’impasto mezza banana schiacciata aggiungendo poi un cucchiaio di farina in più.

Variante salata

Per preparare dei muffin di patate viola salati semplicemente eliminate gli zuccheri e aggiungete erbe aromatiche e spezie a volontà.
Poi farciteli con formaggi freschi erboranti e verdure grigliate.
Potete realizzare questi muffin anche con le patate classiche o con quelle americane, ottenendo sempre colori diversi.

Scoprite nel tutorial altri consigli per preparare i muffin di patate viola

Translate »