Merluzzo congelato: 5 secondi facili

Merluzzo congelato: 5 secondi facili

Una cosa che non deve mai mancare nel vostro freezer? Senza alcun dubbio i filetti di merluzzo congelato. Ecco 5 ricette per cucinarli in maniera semplice gustosa.

Al primo posto nella lista della spesa mettete sempre i filetti di merluzzo surgelati perché sono un ingrediente sano, versatile ed economico, perfetto per preparare piatti veloci per tutta la famiglia. Abbiamo pensato di suggerirvi 5 ricette di secondi piatti da realizzare in poco tempo per mettere a tavola tutta la famiglia, ma anche i vostri ospiti in un’occasione speciale.

Pesce congelato. Si o no?

Mangiare pesce congelato non è peccato, anzi! In molti casi il pesce congelato è addirittura migliore del pesce fresco, più controllato e di provenienza certa. Trovate degli ottimi filetti di merluzzo in tutti i supermercati e anche nei negozi addetti alla vendita di soli prodotti surgelati. Dovete solo fare molta attenzione al metodo di conservazione una volta portato il prodotto a casa. Assicuratevi che la temperatura del vostro freezer non cambi nel corso del tempo e che il prodotto sia ben confezionato. Nel caso in cui dovessero comparire dei cristalli di ghiaccio all’interno della confezione e sui filetti stessi, evitate di consumare il prodotto perché potrebbe aver subito variazioni di tempertura ed essere danneggiato.

Come decongelare i filetti di merluzzo 

Il modo migliore e più igienico di decongelare qualsiasi tipi di surgelato è il frigorifero. Lasciate il prodotto al fresco per qualche ora e poi utilizzatelo nelle vostre ricette. Un’altra soluzione è il microonde nell’apposita funzione per decongelare. Vi sconsigliamo invece di utilizzare l’acqua calda o tiepida soprattutto quando avete a che fare con pesce o carne, perché i prodotti congelati perdono consistenza e gusto.

Filetti di merluzzo con pomodorini

Questa è di certo la ricetta più semplice e veloce da preparare e che mette tutti d’accordo. Vi suggeriamo sempre di decongelare i filetti prima di cuocerli, ma se non avete tempo allora in questo caso metteteli in padella con dei pomodorini tagliati a metà, un pezzo di cipolla finemente tritata e dell’olio extravergine di oliva. Sfumate con del vino bianco e a fine cottura salate e pepate a piacere e completate il piatto con del prezzemolo fresco tritato al coltello. Servite con dei crostini di pane e olio per fare la scarpetta con il sughetto. Con questo merluzzo potete anche condire un piatto di pasta. Dovete semplicemente rompere i filetti con una forchetta e aggiungere in cottura qualche cucchiaio di passata di pomodoro.

Burger di merluzzo 

È il piatto preferito dai bambini. Si prepara con 5-6 filetti decongelati che vanno frullati con un uovo e un mix a base di mollica di pane (circa 100 g) tritata con prezzemolo, aglio e olio. Si aggiunge poi il pangrattato per arrivare alla giusta consistenza e si lascia raffreddare il composto in frigorifero. A questo punto si formano i burger con le mani, o con un coppapasta per ottenere una forma più uniforme, e si cuociono in padella antiaderente o in forno a 180° per 15-20 minuti. Si possono servire con il classico bun, il panino da hamburger, e tante salse a piacere.

Insalata fredda di merluzzo

Anche in questo caso il merluzzo va decongelato e poi semplicemente cotto al vapore o bollito per pochi minuti.
Una volta freddo si taglia a pezzetti e si condisce con pomodorini, cipolla rossa, olio e sale alla maniera catalana. Si possono anche aggiungere olive nere, capperi e rucola per un tocco di sapore e colore in più.

Bastoncini panati

Altra ricetta che farà felici i più piccoli. Basta decongelare i filetti e poi asciugarli molto bene con la carta da cucina. Poi si passano nella farina, nell’uovo sbattuto e nel pangrattato, come si fa per le cotolette, e si friggono in padella. Per evitare di rompere la panatura che resta sempre molto delicata, vi consigliamo la cottura in forno a 180° per 15 minuti.
Sono ottimi serviti con un salsa fresca a base di yogurt, senape, erba cipollina e succo di limone.

Merluzzo al cartoccio con porri e zucca

Questo è un secondo piatto molto semplice da preparare, ma di grande effetto. Basta avvolgere i filetti decongelati, uno alla volta, con i porri e poi sistemarli in cartocci monoporzioni insieme a dadini di zucca, cipolla tritata, olio, sale e pepe. Cuociono in forno a 180° per 30 minuti.

Translate »