Melanzane ripiene di pasta, le idee più gustose

Melanzane ripiene di pasta, le idee più gustose

Le melanzane sono le regine dell’estate, buonissime e perfette per preparare tanti piatti diversi. E se alla griglia non stancano mai, è quando le prepariamo ripiene che scopriamo l’anima più vera. Ma per oggi abbiamo messo da parte le ricette classiche e le abbiamo riempite con la pasta. Sì, la nostra amatissima pasta. Che trasforma la melanzana ripiena in un piatto unico e ricchissimo, ma anche divertente. Qui le regole base per non sbagliare e qualche spunto goloso a prova di estate.

Le melanzane giuste

Per preparare le melanzane ripiene di pasta possiamo utilizzare vari tipi di melanzane. Le più adatte sono quelle viola, di forma leggermente arrtondata, che possono essere tagliate in due e la cui base è perfetta per contenere la pasta. Allo stesso modo è indicata anche la melanzana tonda lilla, la violetta di Firenze e la tonda ovale nera. Se non volete avere scarti, tagliatele invece per il lungo e potrete usare entrambe le metà così ricavate.

La tecnica

L’operazione che renderà perfetta questa ricetta, è la preparazione delle melanzane. Per ottenere un risultato impeccabile dovremo tagliarle in due e inciderle con la punta del coltello formando tagli netti nella polpa che possibilmente si incrocino. Una volta ottenuti questi tagli incociati, le metteremo a cuocere in forno a 200°C per 20 minuti circa avendo cura di rivestire la teglia antiaderente con un foglio di carta forno.

Lo spazio

Ma dove si mette la pasta? Per creare la cavità che ospiterà la pasta che arricchisce le melanzane, dovremo munirci di un cucchiaio con il quale ci aiuteremo per asportare metà della polpa. Ovviamente questa melanzana potrà essere tagliata o ridotta in crema per condire la pasta o frullata con un po’ d’olio e spalmata su un crostino di pane.

La nostra ricetta

Le alternative imperdibili

Ripieno filante: per ottenere un effetto alla “sorrentina” aggiungete alla pasta dei cubetti di mozzarella che avrete tagliato e lasciato asciugare qualche minuto prima. Una passata nel forno e il gioco è fatto.

Frittino: se amate le melanzane fritte, saranno l’elemento ideale per completare il piatto, insieme a una grattugiata di ricotta salata. L’ispirazione pasta alla Norma sarà irresistibile.

In bianco: i puristi della pasta e melanzane la amano anche in bianco. Dunque le melanzane potrebbero essere farcite da una pasta semplicemente condita con la polpa ricavata dalle melanzane e saltata in padella con olio, aglio, pinoli e timo.

 

Translate »