Maionese di mandorle vegana | CucinoFacile.it

Maionese di mandorle vegana

Maionese di mandorle vegana

Maionese di mandorle vegana” è stato pubblicato su Vegolosi, magazine di cultura e cucina 100% vegetale

Stampa

Maionese di mandorle vegana

Questa ricetta della maionese di mandorle vegana è una deliziosa alternativa alla classica maionese a base di uova e soprattutto una versione senza latte di soia per coloro che devono evitare questo alimento.

Si tratta di una crema morbida e delicata che potrete usare per farcire panini, per un’insalata russa o in accompagnamento a un bel piatto di patatine.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 3 min
    Tempo tot.: 3 min
    Dosi per: 350 ml di maionese


Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Prepariamo la maionese di mandorle

Nel bicchiere alto del frullatore ad immersione versate il latte di mandorle non dolcificato e aggiungete l’aceto di mele, la senape e il sale. Iniziate a frullare per amalgamare gli ingredienti e aggiungete a filo l’olio di semi di girasole. Continuate a frullare fino a che otterrete una maionese abbastanza soda e montata. A quel punto trasferite la maionese in una ciotola e conservatela in frigorifero.

Nota sulle dosi di olio

Le dosi di olio di semi di girasole sono solo indicative, a seconda del tipo di latte di mandorle e di quanto soda o morbida vorrete la vostra maionese le dosi potranno variare. Il nostro consiglio è di aggiungere piano piano l’olio fino a quando avrete ottenuto la consistenza da voi desiderata.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l’ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questa maionese 4-5 giorni in frigorifero in un vasetto di vetro.

Maionese di mandorle vegana” è stato pubblicato su Vegolosi, magazine di cultura e cucina 100% vegetale.
Su Vegolosi trovi ricette per tutti, notizie, video e guide di cucina: puoi seguirci anche su Facebook, Whatsapp, Pinterest, Instagram e Youtube.

Translate »