Lo stinco alla bavarese così come si prepara in Germania | CucinoFacile.it

Lo stinco alla bavarese così come si prepara in Germania

Lo stinco con patate e crauti
Lo stinco con patate e crauti
Lo stinco con patate e crauti
Lo stinco con patate e crauti
Lo stinco con patate e crauti

In tedesco si chiama Schweinshaxe ed è lo stinco di maiale alla bavarese. Si tratta di un tipico piatto della Germania, che si prepara di solito in forno oppure arrosto. Goloso e ricco, si accompagna con crauti e patate, ma anche a spätzle e canederli. Come prepararlo? Con la ricetta tradizionale, che richiede temperature basse e tempi lenti.

stinco-alla-bavarese

La ricetta dello stinco alla bavarese (per 2 stinchi)

2 stinchi di maiale
alloro, rosmarino e bacche di ginepro qb
1 spicchio di aglio
una bottiglia di birra tedesca weiss
1 limone
1 carota
1 gambo di sedano
1 cipolla
olio extravergine d’oliva qb

Procedimento

Procedete alla marinatura degli stinchi. Metteteli in un contenitore e cospargeteli con la birra. Aggiungete l’aglio in camicia schiacciato, il succo di limone, alloro, rosmarino e bacche di ginepro. Coprite con la pellicola e mettete in frigorifero gli stinchi con la marinata per almeno una notte.

Togliete gli stinchi dal frigo e lasciateli riposare perché la carne raggiunga la temperatura ambiente. Prendete una teglia, ungetela di olio extravergine d’oliva e posizionate la carne. Aggiungete le verdure – sedano, cipolla e carota – tagliate a pezzi grossi e altri aromi. Non dimenticate un mestolo di marinatura. Mettete gli stinchi in forno già caldo a 170°C per circa due ore e mezza. Copriteli se avete il coperchio della teglia, oppure con un foglio di alluminio. Verificate ogni tanto la cottura. Quando gli stinchi sono pronti, spegnete il forno e lasciate riposate. Frullate poi le verdure che diventeranno così la salsa di accompagnamento e servite.

stinco Per chi ama la cotenna dello stinco

Questa versione della ricetta prevede gli stinchi senza cotenna. Se invece la apprezzate, incidetela con un coltello formando delle strisce. Mettete poi lo stinco in forno, posizionandolo sulla griglia a 230°C. Ammorbidite frequentemente la cotenna con un cubetto di lardo da spalmare. Anche in questo caso la cottura sarà lunga: controllate che la cotenna sia croccante e la carne ben cotta. Servite poi con crauti e patate.

Come accompagnare lo stinco?

Oltre alla salsina di verdure che si crea durante la cottura dello stinco, preparate a parte i crauti e le patate arrosto. Servite il tutto ben caldo e accompagnato naturalmente da una birra tedesca!

Translate »