Liquori alle erbe fai da te | CucinoFacile.it

Liquori alle erbe fai da te

Abbiamo visto finora come aromatizzare l’olio e il sale. Ma con le erbe aromatiche si possono fare anche i liquori (e si possono fare facilmente in casa). In base a quello che utilizzerete potrete ottenere una bevanda alcolica rinfrescante ottima per l’estate oppure digestiva per concludere magari una cena importante.

Se volete cimentarvi nel fai date l’importante è seguire sempre questi consigli di base nella preparazione:

1. Mettete le erbe in infusione in alcol a 95° per almeno 3 giorni al buio e al fresco;
2. Filtrate attraverso una garza e diluite con uno sciroppo bollito per 6′ dallo scioglimento completo dello zucchero;
3. Fate raffreddare e versate nelle bottiglie, tappando ermeticamente.

Volete qualche idea da realizzare? Eccone tre.

Liquore mentino

Mettete in infusione in 500 g di alcol 15 g di foglie di menta d’acqua, 8 g di foglie di timo serpillo, poi filtrate e diluite con uno sciroppo preparato con 500 g di acqua e 350 g di zucchero. Rinfrescante.

Liquore digestivo

Procedete come sopra mettendo in infusione 10 foglie fresche di erba San Pietro per 4-5 giorni. Conservate al fresco.

Liquore profumato

Stesso procedimento, ma dosi diverse: 400 g di alcol, sciroppo con 600 g di zucchero di canna e 450 g di acqua per 20 foglie di erba cedrina, 4 rametti di timo limone e 8 foglie di basilico. Conservatelo in congelatore e servitelo freddissimo.