Lasagne low-carb, l’idea light più golosa

Lasagne low-carb, l’idea light più golosa

Lasagne low-carb: la pasta

Nella ricetta troverete le indicazioni per preparare la pasta giusta per le lasagne leggere. Ma ricordatevi che per far sì che le lasagne siano davvero low carb, è necessario rispettare le dosi indicate e stendere la pasta molto sottile. Questo stesso impasto potrà essere usato per preparare delle tagliatelle leggere da sbollentare in acqua salata e condire semplicemente con una salsa di pomodori freschi e olio d’oliva.

Lasagne low-carb: il ragù

Un ragù light è un ragù a basso contenuto di grassi. Come vedrete nella ricetta qui sotto, useremo della carne di vitello in sostituzione della classica carne macinata di manzo e maiale, ma se faticate a trovarla potete usare anche della carne macinata scelta di manzo, la stessa che si usa per fare la tartare.

La ricetta delle lasagne low-carb

Per la ricetta delle lasagne low-carb, tagliare con un coltello 500 g di fesa di vitello in pezzi molto piccoli. Saltare in
una padella per 8-10 minuti con una piccola noce di burro, un cucchiaio d’olio e un rametto di timo. Aggiungere
una spruzzata di vino bianco e spegnere il fuoco. Sbucciare e tritare finemente due scalogni. Farli saltare in padella
con un cucchiaio d’olio; aggiungere 2 tazze di passata, un pizzico di sale e un rametto di rosmarino e cuocere
per 8-10 minuti. Scolate la carne dal liquido eventualmente rilasciato e mescolatela con la passata.

Per la pasta: impastare 1 tazza di farina con 4 tuorli d’uovo e un uovo per ottenere un impasto uniforme. Coprire con
impacco di plastica e lasciate riposare per circa 30 minuti. Stenderlo in fogli sottili e tagliarlo a rettangoli di dimensioni simili a quelle della padella che utilizzerete. Cuocere i fogli immergendoli per mezzo minuto in acqua bollente salata. Scolarli e metterli su un panno steso sul piano di lavoro.

Per la besciamella: mescolare 2 1/2 cucchiai di olio con ½ tazza di amido di mais e 1/3 tazza di latte; 2 bicchieri di latte in una pentola con una grattugiata di noce moscata, portandola ad ebollizione, quindi versare il composto con l’amido,
mescolando con una frusta. Riportare a ebollizione, mescolando costantemente con la frusta e cuocere per circa 2
minuti fino a quando la besciamella non si è addensata.

Per le lasagne: spalmare un cucchiaio di besciamella sul fondo di una teglia da forno, quindi coprire con uno strato di pasta. Tagliare e utilizzare strisce di pasta per coprire le eventuali buchi. Iniziare a preparare gli strati coprendo ogni sfoglia con 2 cucchiai di besciamella, il ragù e il parmigiano grattugiato. Procedere per 5 strati e finire con besciamella, ragù e abbondante Parmigiano Reggiano. Cuocere le lasagne a 200° per circa 30-35 minuti.

 

Translate »