La zuppa di funghi si serve con i crostini di pane

La zuppa di funghi si serve con i crostini di pane

10 zuppe con le patate
10 zuppe con le patate
10 zuppe con le patate
10 zuppe con le patate
10 zuppe con le patate
10 zuppe con le patate
10 zuppe con le patate
10 zuppe con le patate
10 zuppe con le patate
10 zuppe con le patate

La zuppa di funghi è un delizioso primo piatto che viene preparato in tutte le regioni d’Italia e che in ogni luogo acquista un particolare sapore a seconda degli ingredienti che di volta in volta vengono utilizzati. Pensate soltanto alla differenza di sapore che esiste tra i funghi stessi: un porcino nato sotto le falde di un castagno in montagna sarà molto più saporito di uno cresciuto in pianura. Tra le tante varianti, noi vi proponiamo questa, originaria della Calabria, che si serve con crostini di pane tostati, per un gusto ancora più pieno.

Quali funghi scelgo per la zuppa di funghi?

Finferli, chiodini, porcini, champignon: sono tutte varietà perfette per la zuppa di funghi. Meglio ancora se mescolate insieme, per ottenere un piatto più completo. Se li utilizzate secchi, ricordatevi di ammollarli prima di impiegarli, filtrando poi il loro liquido di ammollo e aggiungendolo alla preparazione, per dare ancora più gusto alla vostra ricetta.

I funghi: come si puliscono

Se avete a disposizione funghi freschi, armatevi di un coltellino con il quale raschiare via dal gambo eventuali residui di terriccio e tagliare via la parte finale del fungo. Prendete poi un foglio di carta assorbente e strofinateli delicatamente, dalla cappella al gambo. Non usate mai l’acqua perché li renderebbe molli e li rovinerebbe. Una volta finita questa operazione di pulitura, affettateli e metteteli in pentola con olio e aglio.

La ricetta della zuppa di funghi

Ingredienti

800 g funghi freschi assortiti (o in parte secchi), due spicchi di aglio, sale grosso, una cipolla, una carota, una manciata di prezzemolo fresco, 1 cucchiaio di farina, conserva di pomodoro, pecorino grattugiato, 1 l di brodo di carne, fette di pane casereccio, sale, pepe.

Procedimento

Prendete i funghi, puliteli e tagliateli a fette. Disponeteli in una teglia e cospargeteli con del sale. Lasciateli così per due ore. Prendete una casseruola, metteteci l’olio e fate soffriggere l’aglio, la cipolla e la carota affettate. Quando sarà tutto dorato, unite il cucchiaio di farina, un poco di acqua e mescolate. Aggiungete poi tre cucchiai di conserva di pomodoro e i funghi, puliti dal sale. Unite il brodo e lasciate cuocere sino a che i funghi saranno pronti. Intanto fate tostare le fette di pane, strofinatele con uno spicchio di aglio e disponetele su un piatto da portata. Versate la zuppa di funghi sul pane, spolverate con del prezzemolo fresco e portate in tavola.

Translate »