La ricetta per l’aperitivo di Ferragosto

La ricetta per l’aperitivo di Ferragosto

L’aperitivo è uno dei nostririti estivi preferiti. Il momento perfetto per rilassarci, parlare, prendere una fresca pausa dal sole e brindare all’estate. Facciamolo anche a Ferragosto, lasciandoci ispirare da queste ricette preparate con Martini Fiero, speciale grazie alle bucce delle arance maturate al sole della Murcia. 

I cocktail per Ferragosto

Fiero e tonic

Ingredienti: 50% MARTINI Fiero, 50% Acqua tonica, Tanto ghiaccio, 1 fetta di arancia per guarnire

Procedimento: Riempire un bicchiere ballon di ghiaccio e farlo raffreddare con un bar spoon. Rimuovere l’acqua in eccesso e versare gli ingredienti, mescolare gentilmente e guarnire con una fetta di arancia fresca

Fiero spritz

Ingredienti: 3 parti di Prosecco Martini, 2 parti di Martini Fiero, 1 parte di soda, Tanto ghiaccio, 1 fetta di arancia per guarnire

Procedimento: Riempire un bicchiere ballon di ghiaccio e farlo raffreddare con un bar spoon. Rimuovere l’acqua in eccesso e versare gli ingredienti, mescolare gentilmente e guarnire con una fetta di arancia fresca

La mise en place

La designer e stylist Vanessa Pisk consiglia: «Per un aperitivo in città, consiglio di osare con il colore e di abbandonare senza paura lo schema del bianco oppure penso ad uno stile tropical/jungle con una tovaglia con un pattern che lo ricordi (palme e foglie di banano vanno per la maggiore) oppure state sulle tinte unite dai toni molto accesi come il fucsia, l’arancio, il verde lime o il giallo con abbinati gli accessori giusti: sulla tinta unita, piatti e tovaglioli fantasia; su una tovaglia decorata va invece scelto un unico colore per creare un mix &match armonioso ed originale. Assolutamente bandita la plastica, da preferire invece materiali ecologici. È inoltre possibile sostituire i classici fiori freschi con grandi foglie recise di monstera o palma, oppure con delle piantine aromatiche o piantine grasse con vasetti potranno essere ricoperti da un ritaglio di carta da parati a tema o da semplice carta da pacco. Anche la frutta esotica è funzionale per creare meravigliose composizioni, potete disporla in una grande ciotola o su un’alzata per torte al centro del tavolo».

In spiaggia invece: «Consiglio di creare un allestimento informale e confortevole, come le classiche stuoie di paglia, alternate a cuscini materasso e piccoli pouf da outdoor. Per rendere magica l’atmosfera, possono essere utilizzate delle lanterne con candele di diversi formati oppure delle torce in bamboo. Per il buffet, potete vestire un unico tavolo con un tessuto in lino grezzo che scende fino terra ed utilizzare accessori bio come posate in legno di betulla e piatti in foglia di palma o polpa di cellulosa».

Anima green

Beviamolo senza cannuccia. Martini è sponsor di Jova Beach Party, l’evento che porta nelle spiagge italiane tanta buona musica senza perdere d’occhio il tema della sostenibilità. I drink saranno serviti in bicchieri compostabili, a casa invece prepariamoli sempre in grosse coppe di vetro. Li gusteremo al melio, senza mettere in pericolo l’ambiente.

Translate »