La ricetta di maggio: la teglia di pollo al miele e limone con asparagi by Gnambox

La ricetta di maggio: la teglia di pollo al miele e limone con asparagi by Gnambox

La ricetta da fare a maggio: teglia di pollo al miele e limone con asparagi by Gnambox
La ricetta da fare a maggio: teglia di pollo al miele e limone con asparagi by Gnambox
La ricetta da fare a maggio: teglia di pollo al miele e limone con asparagi by Gnambox
La ricetta da fare a maggio: teglia di pollo al miele e limone con asparagi by Gnambox
La ricetta da fare a maggio: teglia di pollo al miele e limone con asparagi by Gnambox
La ricetta da fare a maggio: teglia di pollo al miele e limone con asparagi by Gnambox

Gli asparagi rappresentano il picco della primavera a tavola (e ne precedono di qualche settimana la fine): a maggio raggiungono la massima maturazione scomparendo progressivamente dai banchi ortofrutticoli verso fine mese.

Non è quindi un caso che queste piante dal fusto forte e fibroso abbiano molto in comune con la stagione delle fioriture: gli stessi colori accesi, spazianti dal verde al violetto, e quel profumo deciso che li rende buoni anche a crudo (provateli marinati con pepe rosa e limone!), senza contare la versatilità in cucina, qualità benvista in un ricettario primaverile e assimilabile a una stagione dalla temperature incerte.

Protagonisti di risotti, quiche, focacce, nonché fuoriclasse di certi dolci – avete mai assaggiato una crostata di asparagi bianchi? – i “figli maggiori” della famiglia delle Asparagaceae sono un alimento ideale come contorno e si prestano a svariate preparazioni: cotti al vapore o al forno, lessati in pentola o salati in padella, ma anche sigillati ermeticamente in salamoia o, perché no?, cotti in teglia come letto di un piatto semplice e salubre.

«È un modo diverso, “meno italiano”, quello di preparare gli asparagi così, su una teglia rivestita di carta forno, ma a noi piace moltissimo», raccontano  Riccardo Casiraghi e Stefano Paleari, ideatori del foodie project Gnam Box e della city guide WOW MILANO.

«Rapidità e facilità sono criteri fondamentali dei nostri piatti. Per questo, oltre che sulla qualità degli alimenti (il pollo, ad esempio, lo compriamo al mercato agricolo cittadino) puntiamo sulla praticità: una cena cucinata in teglia è la soluzione perfetta per chi rincasa stanco dal lavoro e non vuole perdere tempo in cucina!»

Come si prepara questo piatto?
«Si cuociono gli asparagi col pollo, il miele, il limone e la salsa di soia, tutto assieme in teglia. Ma per evitare di stracuocere la verdura e seccare la carne è consigliabile coprirla con la stagnola. Così resta più succoso»

Millefiori, di acacia, castagno, tiglio: quale miele scegliere?
«Quello che desiderate, purché non sia troppo forte: il sapore eccessivamente connotato penalizzerebbe il piatto anziché esaltarne l’aroma»

Una variante alla salsa di soia?
«Un po’ di aceto balsamico oppure dell’olio di sesamo con qualche goccia di succo di limone, per un retrogusto più orientale»

Scoprite nella gallery in alto la ricetta da fare a maggio, una teglia di pollo al miele e limone con asparagi firmata Gnambox, mentre i due food blogger con la passione per Instagram si preparano al lancio di un nuovo progetto: «l’apertura a Milano, dopo 6 anni di cucina e contenuti tra le mura di casa, di un nuovo spazio che fungerà da ufficio ma anche da cucina, spazio shooting, workshop e luogo in cui fare pranzi e cene per tornare a una sorta di off line parallelo». Stay tuned!

LEGGI ANCHE

Le insalate di primavera: 5 ricette del buonumore

LEGGI ANCHE

Il pollo della domenica

Translate »