La ricetta della mousse al cioccolato preferita dalla regina Elisabetta

La ricetta della mousse al cioccolato preferita dalla regina Elisabetta

La ricetta della mousse della regina Elisabetta
La ricetta della mousse della regina Elisabetta
La ricetta della mousse della regina Elisabetta

Una mousse al cioccolato particolarmente cremosa, dal sapore speciale grazie a un tocco di caffè e un bicchierino di whisky: è uno dei dessert preferiti dalla Regina Elisabetta, uno dei pochi sgarri  – insieme agli scones all’ora del tè – che si concede per variare la sua dieta a base di pesce al forno e verdure lesse. A svelarlo, ancora una volta, è Darren McGrady: chef che lavorato per 11 anni per la famiglia reale inglese, e che su quegli undici anni ha costruito una fortuna: ora scrive libri, è una presenza fissa in tv, continua a far proseliti sui social dove posta spesso tutorial per preparare i piatti preferiti a corte.

Di questa mousse ha parlato in uno dei suoi ultimi video su YouTube: ne ha svelato la ricetta (che trovate nella gallery sopra), raccontando che la preparava spesso durante i soggiorni a Balmoral.
https://www.youtube.com/watch?v=mqAnOkgzkPo&t=185s

Balmoral è la tenuta scozzese dove la famiglia reale trascorre al gran completo le vacanze estive, e uno dei pochi posti in cui Elisabetta si lasci andare, anche a qualche peccato di gola (quando è a Balmoral ordina da asporto anche fish and chips). «Balmoral – dice McGrady – era anche la nostra residenza preferita: un posto così tranquillo, e pieno di pace. Durante quei soggiorni preparavo spesso la mousse: è uno dei dessert preferiti dalla regina. Non è un segreto che la regina ami il cioccolato, e più è scuro, meglio è».

La ricetta della mousse è molto semplice ma – come tutti gli altri piatti che si preparavano al castello – creava non pochi rompicapi al personale di Balmoral: chef e camerieri non sapevano mai con il dovuto anticipo dove avrebbe voluto cenare la regina. «La cena sarà dentro (al castello) o fuori (barbecue sulle colline della tenuta)? Dovevamo essere pronti per entrambe le opzioni in un attimo!», dice Mc Grady, che perciò spesso doveva giocare d’anticipo. Nel caso della mousse, ne preparava due: ne metteva una in un piatto d’argento da servire nelle sale da pranzo e un’altra in contenitore di plastica da portare sulle colline. Costi quel che costi, la regina va sempre accontentata. Per vedere la ricetta sfogliate la gallery sopra

LEGGI ANCHE

La ricetta degli scones della Regina Elisabetta

LEGGI ANCHE

Cosa mangia la regina Elisabetta

Translate »