La ricetta degli «scotch pancake» della Regina Elisabetta

La ricetta degli «scotch pancake» della Regina Elisabetta

La ricetta degli «scotch pancake» della regina Elisabetta
La ricetta degli «scotch pancake» della regina Elisabetta
La ricetta degli «scotch pancake» della regina Elisabetta

Un’idea per pancake diversi? Provare la ricetta segreta della Regina Elisabetta: quella dei «scotch pancake», conosciuti anche come «drop scones». Sono un po’ più piccoli ma più spessi rispetto a quelli normali e Sua Maestà li da sempre. Così tanto che talvolta li ha anche preparati di persona, come è successo in occasione della storica visita del Presidente Dwight Eisenhower e sua moglie Mamie a Balmoral Castle, in Scozia, nel 1959.

Quella volta la regina seguì la ricetta segreta di famiglia (che trovate nella gallery sopra), e il presidente americano apprezzò particolarmente. Così, appena si presentò l’occasione, la Regina pensò di spedirgli una lettera con il procedimento dettagliato (lettera che è poi apparsa nel libro Letters of Note di Shaun Usher uscito nel 2013).

«Caro signor presidente, vedere una sua foto sul giornale di oggi, in piedi davanti a una grigliata di quaglie, mi ha ricordato che non le avevo mai inviato la ricetta delle focaccine che le avevo promesso a Balmoral. Spero che siano di suo gradimento»: scrisse Elisabetta nella lettera, senza dimenticare particolari utili per personalizzare i pancake. Per esempio non far riposare troppo l’impasto per avere una resa migliore e diminuire solo la quantità di farina e latte prevista nella ricetta per 16, per prepararli per meno persone. Curiosi di provare? Sfogliate la gallery

LEGGI ANCHE

Il piatto preferito della Regina Elisabetta in vacanza: fish and chips (d’asporto)

LEGGI ANCHE

La passione «segreta» per la colazione della Regina Elisabetta

 

Translate »