La perfetta colazione d’autunno in 8 facili consigli

La perfetta colazione d’autunno in 8 facili consigli

Regola d’oro
Un concentrato di vitamine
Energia per iniziare la giornata?
Potenziare il sistema immunitario

La colazione fa bene e non smetteremo mai di ripeterlo! Aiuta a risvegliarsi con calma, permette al corpo di assumere il giusto apporto calorico e soprattutto garantisce di arrivare fino a pranzo senza ritrovarsi svenuti sulla scrivania a metà mattina in preda ai morsi della fame. Già solo per questo, meriterebbe 10 minuti di sveglia anticipata. Ma non solo…

La colazione secondo alcuni dei più famosi studi è essenziale anche per chi vuole dimagrire o semplicemente desidera restare in forma: mangiare appena svegli aiuta il metabolismo e ne favorisce il corretto funzionamento.

Vogliamo quindi vedere qualche accorgimento per fare una colazione d’autunno perfetta? Semplice, sana e soprattutto genuina, senza dimenticare però l’aspetto essenziale: la bontà, dettaglio da non trascurare mai.

Fare colazione entro 30 minuti dalla sveglia

Se si vuole cercare di aiutare il metabolismo e dare subito una bella sveglia al nostro corpo, la “dieta del supermetabolismo”, tanto amata a Hollywood, non ha dubbi a riguardo. Meglio mangiare non appena si è svegli.

Scegliere la bontà

Il risveglio in autunno può diventare difficile e a volte traumatico, e le prime nebbie di certo non aiutano. Sapere però che ci aspetta qualcosa di buono in cucina, sicuramente sì, aiuta.

Rafforzare le difese immunitarie

Inizia il periodo delle influenze, dei raffreddori e dei diversi tipi di raffreddamento, diventa importante cercare di alzare le difese immunitarie. A volte servono degli integratori esterni però come i drink o gli yogurt probiotici, in grado di potenziare il sistema immunitario, formare una barriera contro lo sviluppo di virus e germi nocivi, ostacolare il passaggio di molte sostanze responsabili di allergie, oltre a produrre utili vitamine.

Mai dimenticare il giusto apporto vitaminico

Sempre per combattere eventuali malattie di stagione, le vitamine sono essenziali. La frutta, ancor meglio se di stagione, è uno degli alimenti che ne contiene il maggior numero, per questo deve essere un must di ogni colazione sana.

L’importanza della frutta secca

Da aggiungere alla colazione per raggiungere la perfezione! Spesso si tende a vedere nei grassi un male comune e invece esistono grassi di cui il nostro corpo necessita come quelli contenuti nella frutta secca. Da moderare, ma in questa stagione è particolarmente indicata.

Ridurre gli zuccheri

Tenuto conto che per stare bene serve mangiare bene, ad oggi si possono fare splendide colazioni anche senza eccedere negli zuccheri. Tra i classici biscotti e quelli senza zuccheri aggiunti, è senza dubbio consigliabile scegliere quest’ultimi, così rimarrà più margine per mangiare altri zuccheri durante il giorno.

Consumare latte o yogurt

Alimenti nutrienti e perfetti da accompagnare a biscotti o cereali. Per chi ha difficoltà a digerire il latte o è intollerante, ma non riesce a resistere alla sua bontà, è consigliato optare per un latte Uht o ad alta digeribilità.

La giusta dose di energia

Serve saper equilibrare, ma va sempre ricordato che la colazione è necessaria al nostro corpo per poter affrontare la giornata. In autunno abbassandosi le temperature pian piano, diventa davvero importante introdurre il giusto apporto calorico.

Translate »