La pasta e salmone in 10 idee light

La pasta e salmone in 10 idee light

Dopo tanti piatti di pennette, panna e salmone, lo sappiamo: pasta+salmone= estate! Ma se siamo alla ricerca di un po’ di leggerezza e di qualche idea nuova… tolta la panna cosa resta?
La pasta prima di tutto, da scegliere in tantissimi formati, secca, fresca, integrale, di riso, di farro o di lenticchie. E il salmone: buonissimo crudo, affumicato o semplicemente cotto in padella. Nella gallery in alto ci siamo divertiti a giocare con questi due ingredienti base, ma ora passiamo la palla a voi. Ecco qualche semplice regola per preparare una pasta e salmone da bis.

Occhio al salmone

Il pesce che abbiamo scelto per questi piatti è saporito, ricco di proprietà e semplice da preparare, ma ha un piccolo difetto: è più calorico di altri pesci. Dunque se vogliamo preparare un primo light non dobbiamo eccedere con le dosi. In linea generale, cerchiamo di non superare i 60 grammi a porzione, su circa 80 g di pasta. Visto che è naturalemnte untuoso a causa del grasso che rilascia poi, possiamo cuocerlo in padella delicatamente senza aggiungere olio o burro.

Puntiamo sulle verdure

Come tutti i piatti light, anche questo ha bisogno di una buona quantità di ingredienti ipocalorici capaci di bilanciare porzioni più scarse di pasta e salmone. Per un risultato davvero dietetico, possiamo utilizzare 50 g di pasta, 50 g di salmone e 100 g di zucchine o altre verdure che daranno il giusto volume al piatto. Al salmone si abbinano anche asparagi, broccoli e piselli.

 

Al posto della panna

Se non riuscite a rassegnarvi alla nostralgia per il classico piatto, sostituite la salsa tradizionale con un condimento a base di latte scremato, yogurt magro e salmone al naturale (in scatola). Una macinata di pepe e il gioco è fatto.

Nella gallery in alto, 10 paste al salmone imperdibili!