La pasta con i pomodori freschi, un primo veloce e ricco di gusto

La pasta con i pomodori freschi, un primo veloce e ricco di gusto

La pasta con i pomodori freschi è una soluzione veloce, ma molto apprezzata quando si ha poco tempo da dedicare ai fornelli e comunque voglia di qualcosa di buono. Fondamentale perché il piatto riesca è la scelta dei pomodori, che devono essere succosi e saporiti, con una consistenza soda e compatta.

Pasta ai pomodori freschi: quale varietà è più adatta

I pomodori in commercio sono molti, ma per questo piatto i più adatti sono i datterini, dalla classica forma allungata, dalla pelle più spessa e dal sapore molto dolce. Un altro tipo di pomodoro perfetto per questa ricetta è il ciliegino, piccolo e tondo, dalla pelle più sottile del datterino e dalla polpa più sapida, grazie alle caratteristiche dei terreni vicino al mare su cui viene coltivato. Il ciliegino contiene solitamente più acqua del datterino, per questo necessita di qualche minuto in più in padella perché la polpa si concentri e l’acqua evapori.

Come sbollentare i pomodori

La pasta con i pomodori freschi prevede che questi vengano utilizzati con la buccia, ma se questa vi desse fastidio, allora potete sbollentarli in una pentola con abbondante acqua per cinque o sei minuti e poi scolarli. Una volta scolati con un coltellino levate agevolmente la pelle da ogni pomodorino e poi fateli cuocere come descritto sopra. Il risultato sarà un sugo più cremoso e omogeneo. 

Pasta corta o pasta lunga: il risultato è assicurato

Per questa ricetta non esiste un formato di pasta specifico. La scelta dipende soltanto dal vostro gusto. Spaghetti, linguine, maccheroni, penne o mezze penne tutti formati si addicono a questo condimento semplice, ma gustoso. Perché il piatto riesca, l’unico accorgimento da avere è quello di scolare la pasta un minuto prima della fine della cottura per poi risottarla nella padella con i pomodori. Questa mossa consentirà al vostro sugo di legare perfettamente con la pasta, per via dell’amido che questa rilascerà nei pomodori.

E ora la ricetta della pasta con i pomodori freschi

Ingredienti

500 g pasta, 500 g pomodori ciliegino, olio extravergine di oliva, 1 spicchio di aglio, basilico fresco, sale.

Procedimento

In una padella fate soffriggere l’aglio in poco olio extravergine. Una volta che l’aglio sarà dorato aggiungete i pomodori lavati e tagliati a metà. Lasciate cuocere a fiamma vivace per 6-7 minuti, poi spegnete e regolate di salate. Nel frattempo in abbondante acqua salata cuocete la pasta. Scolatela poco prima della fine della cottura, versatela nella padella con i pomodorini e fatela cuocere per un minuto. Mescolate bene, poi spegnete e unite le foglie di basilico fresco. Servite subito.

Translate »