La minestra tuscia

La minestra tuscia

Minestra tuscia: un piatto semplice ma ricercato
Minestra tuscia: attenzione alle materie prime
Minestra tuscia: focus sul semolino
Minestra tuscia: la variante e il tocco in più

D’inverno, quando le temperature vanno anche sotto lo zero, a pranzo o a cena una minestra di verdure è sempre una buona idea, per riscaldarsi e coccolarsi in modo sano.
Vi proponiamo qui una minestra tuscia, una specialità tipica proprio della Tuscia, la regione che comprende il territorio viterbese e orvietano. Questa minestra – un misto di verdure cui vengono aggiunti due cucchiai abbondanti di semolino – è un primo piatto sostanzioso e nutriente, ideale da proporre anche ai bambini.

Nella nostra gallery, vi sveliamo qualche curiosità e qualche consiglio pratico per renderla ancora più invitante, mentre qui sotto troverete la ricetta firmata La Cucina Italiana con ingredienti e procedimento per cucinarla a casa vostra.

La ricetta della minestra tuscia

Ingredienti

Per cucinare la minestra tuscia, conosciuta anche come minestra viterbese al semolino, dovete procurarvi: 50 g semolino, 2 pomodori, 1 patata grande, 1 zucchina grande, 1 carota, 1 gambo di sedano, 1 cipolla, grana grattugiato, burro, 1 spicchio d’aglio, una decina di foglie di basilico fresco, 1 ciuffo di prezzemolo, olio extravergine d’oliva, sale.

Procedimento

Cominciate col preparare le verdure: tagliate la zucchina a listarelle sottili, mondate e tagliate a pezzettini la cipolla, pelate la patata e la carota e grattugiatele. Poi passate ai pomodori, spellandoli e tagliandoli a pezzettini. Accanto alle verdure, preparate un trito a base d’aglio, prezzemolo, 8 delle foglie di basilico a disposizione e il sedano. Ponete tutte le verdure (tranne i pomodori, che andranno aggiunti dopo) in una casseruola con il trito, insieme a 1 lt d’acqua e fate cuocere per circa 10 minuti. Aggiungete a pioggia il semolino e fate addensare, continuando a cuocere per altri 15 minuti. Quando mancano 5 minuti, aggiungete metà dei pomodori. A questo punto, spegnete i fuochi, mantecate la minestra con una noce di burro e del grana grattugiato. Servitela fumante, aggiungendo a crudo il resto dei pomodori, due foglie di basilico e condendo con un filo d’olio.

Translate »