La brioche tipo Kinder

La brioche tipo Kinder

Per la ricetta delle brioches tipo Kinder, fate intiepidire 160 g di latte e scioglietevi il lievito sbriciolato; mescolatevi poi l’olio di girasole e infine il burro, fuso dolcemente; incorporate questa miscela, un po’ alla volta, alla farina mescolata con 100 g di zucchero, aggiungendo i tuorli e una presa di sale. Lavorate l’impasto finché non otterrete una palla compatta; copritela e fatela lievitare per 1 ora. Stendete l’impasto lievitato in una placca foderata con carta da forno: dovrà avere uno spessore di 7-8 mm; spennellatelo con poco latte e lasciatelo lievitare ancora per 1 ora. Infornate a 200 °C per 20 minuti. Sfornate, coprite e fate raffreddare.
PER LA FARCITURA: Scaldate dolcemente 250 g di latte con 70 g di zucchero e il baccello di vaniglia inciso per il lungo. Mescolate i rimanenti 50 g di latte con l’amido di mais. Unite questo composto, fuori del fuoco, al latte caldo e stemperate bene con una frusta. Riportate sul fuoco, sempre basso, e mescolate finché la crema non si rapprende. Spegnete e fate raffreddare. Montate la panna e unitela alla crema ormai fredda. Lasciate riposare in frigorifero per 20 minuti almeno. Tagliate la pasta brioche in tre strati in senso orizzontale, farcitene due con la crema e ricomponetela. Ritagliatela infine in 20 brioche (4×10 cm). Fondete il cioccolato a bagnomaria, raccoglietelo in una tasca da pasticciere e decorate le brioche. Riponetele in frigo e lasciatele rassodare per 1 ora.

Translate »