Kashk-e bademjoun

Kashk-e bademjoun

Per la ricetta del kashk-e bademjoun, pelate le melanzane e tagliatele per il lungo in fette spesse 1 cm circa; salatele bene e lasciate riposare per 30-40 minuti. Tamponatele con carta da cucina per asciugarle e pulirle dal sale; friggetele nell’olio di arachide e scolatele sulla carta da cucina. Tagliate finemente la cipolla e rosolatela in una casseruola velata di olio extravergine; aggiungete le melanzane, mescolate brevemente, pepate e coprite di acqua. Al bollore riducete la fiamma al minimo, mettete il coperchio e cuocete finché le melanzane non saranno cremose: ci vorrà non meno di 1 ora. Incorporate infine lo yogurt greco e aggiustate di sale, se serve. Spegnete dopo 1 minuto. Scaldate a parte 3 cucchiai di olio extravergine, toglietelo dal fuoco e aggiungete 1 cucchiaio di menta essiccata. Condite la crema di melanzane con quest’olio profumato e completate a piacere con altro yogurt greco.

Translate »