Insalata di lenticchie alla marocchina

Insalata di lenticchie alla marocchina

Insalata di lenticchie con uova strapazzate e asparagi
Insalata di lenticchie, cozze e sedano bianco
Insalata di lenticchie e menta fresca
Insalata di lenticchie e finocchi nelle mele
Insalata di lenticchie, spinaci e Montasio

Sulle nostre tavole di solito le lenticchie compaiono in inverno, durante le vacanze natalizie, come classico contorno con lo zampone o il cotechino, oppure come ingrediente di minestroni e zuppe .

Eppure le lenticchie sono ottime anche in insalata e anche quando fa caldo. E siccome sta per arrivare la bella stagione, cosa c’è di meglio di un’insalatona variegata e fresca che però comprende le lenticchie?

Qui vi proponiamo l’insalata di lenticchie alla marocchina, un viaggio nei sapori e nelle atmosfere del Maghreb. Qui di seguito trovate la ricetta, mentre nella nostra gallery vi suggeriamo altre idee golose per proporre le lenticchie in insalata.

Un consiglio: mentre la maggior parte delle insalatone sono più buone se consumate appena preparate, questa e in generale quelle a base di lenticchie sono più gustose se le si lascia riposare qualche ora prima di consumarle, di modo che i diversi sapori si leghino meglio.

La ricetta dell’nsalata di lenticchie alla marocchina

Ingredienti

Per preparare il condimento vi occorrono: 1 cucchiaino di paprika, 1 cucchiaino di cumino macinato, il succo e la scorza grattugiata di mezzo limone fresco, sale, pepe e olio evo qb.
Per preparare l’insalata, invece, vi servono: 200 gr di lenticchie già ammollate, 400 gr di carote, 1 cipolla, 12 datteri snocciolati, menta fresca, sale e olio evo qb.

Procedimento

Per preparare il condimento, in una padella a fuoco medio fate insaporire dell’olio evo con la paprika e il cumino, mescolando di tanto in tanto, per circa 2 minuti. Trasferite il tutto in una ciotola, aggiungete il succo di limone, 1 cucchiaino di sale e aggiustate di pepe. Aggiungete dell’altro olio e la buccia grattugiata del limone e mescolate.
Per preparare l’insalata: in una casseruola ponete le lenticchie, ricoperte da abbondante acqua. Portate a ebollizione, riducete la fiamma e fate cuocere a fuoco lento per 15 minuti. Aggiungete del sale e fate cuocere per altri 10 minuti. Scolatele bene.

Nel frattempo, in una padella capiente cuocete a fuoco medio la cipolla e le carote tagliate a dadini. Quando sono ben cotte, toglietele dal fuoco. In una insalatiera, ponete le verdure cotte, le lenticchie e i datteri affettati finemente. Poi versate il condimento al limone e spezie e spezzettate della menta fresca. Mescolate bene e lasciate a riposo per qualche ora prima di servire. Servitela a temperatura ambiente. Se ne avanzate, copritela e conservate in frigorifero per un massimo di 2 giorni.

Sfogliate la gallery per scoprire altre idee per un’insalata di lenticchie

Translate »