Impossibile resistere ai brownies alle nocciole!

Impossibile resistere ai brownies alle nocciole!

Brownies alle nocciole: i consigli per prepararli
Brownies alle nocciole: i consigli per prepararli
Brownies alle nocciole: i consigli per prepararli
Brownies alle nocciole: i consigli per prepararli
Brownies alle nocciole: i consigli per prepararli
Brownies alle nocciole: i consigli per prepararli

Perfetti per finire una cena, i brownies alle nocciole fanno parte in realtà di quei dolci che si mangerebbero a ogni ora del giorno. Soffici e deliziosi, si prestano a essere inzuppati nel latte a colazione o serviti lisci con un caffè a metà mattina o un tè a merenda. Accompagnati a un cucchiaio di panna diventano invece un dessert indimenticabile.

Cioccolato nero o bianco?

I brownies originali si preparano con del cioccolato fondente, meglio se al 75%. Un cioccolato nero con una percentuale maggiore di cacao darebbe ai dolci un sapore troppo forte, quasi amaro. Esiste anche una versione bianca di questi deliziosi dolcetti ed è ovviamente preparata con del cioccolato bianco. Indovinate come si chiamano? Blondies, of course!

Ecco la ricetta per i vostri brownies

Ingredienti

150 g di burro, 1 cucchiaino di lievito per dolci, 20 g cacao amaro, 250 g di cioccolato fondente, 3 uova, 100 g di nocciole tritate, 100 g di farina 0, 150 g di zucchero di canna, un pizzico di sale.

Procedimento

Iniziate sciogliendo il cioccolato in poco latte. In un altro pentolino sciogliete a bagnomaria il burro e poi lasciatelo raffreddare. Una volta tiepido, unitelo alla farina, al lievito, allo zucchero e ai tuorli di uova, messi uno alla volta. Unite anche il cioccolato, il cacao, il pizzico di sale e mescolate, sino ad avere un composto omogeneo. Aggiungete gli albumi montati a neve fermissima e le nocciole tritate e versate il composto in una teglia ricoperta da carta da forno. Mettete in forno preriscaldato a 180° e lasciate cuocere per 25 minuti. Prima di togliere dal forno verificate con uno stuzzicadenti che sia ben cotto. Quindi sfornate, lasciate raffreddare e poi tagliate a quadrotti. Servite subito.

E se volete la versione gluten free, potete sostituire la farina 0 con della farina di mandorle. Il procedimento è identico a sopra.

Nel tutorial qualche consiglio per brownies perfetti!

Translate »