Il tronchetto di Natale: la ricetta

Il tronchetto di Natale: la ricetta

Il tronchetto di Natale

Per la Vigilia di Natale portiamo a tavola un dolce che fa festa. Il tipico tronchetto di Natale che mette tutti d’accordo perché bello da vedere e buonissimo da mangiare.
La cosa più divertente è la decorazione. Mettetegli intorno vischio e bacche rosse come fosse davvero venuto fuori da un bosco e rendetelo sfarzoso ed elegante con dei frutti rossi e le scaglie di cioccolato.

Il tronchetto piace sempre molto ai bambini, soprattutto se farcito con la crema di nocciole e decorato con la ganache al cioccolato, ma si presta ad innumerevoli rivisitazioni. Può anche essere bianco e farcito con crema e panna, può essere tutto nero con la pasta al cacao e il cioccolato all’interno, può essere addirittura anche verde utilizzando il pistacchio. E dunque, scatenate la fantasia!

Si prepara facilmente, ma dovete solo fare molta attenzione all’impasto di base, meglio noto come pasta biscotto.
Ha una consistenza soffice e spugnosa e deve essere arrotolato su sé stesso con delicatezza altrimenti si rompe. In ogni caso, se anche dovesse capitare, è facile riparare il danno dal momento che poi il trinchetto verrà completamente ricoperto. Perciò, state sereni!

Tronchetto di Natale
Tronchetto di Natale.

Il tronchetto di Natale… e tanta fantasia

Un delizioso dolce da preparare per l’arrivo del Natale. Esistono molte varianti per questo dolce natalizio, noi vi proponiamo quella classica. È molto semplice come ricetta se la seguite passo dopo passo. Certamente per la decorazione è ammessa la vostra fantasia per rendere questo dolce ancora più goloso!

La ricetta del tronchetto di Natale

Montate per 10 minuti, con una planetaria o con le fruste elettriche, 3 uova con 120 g di zucchero e poi aggiungete 1 cucchiaio di miele e montate per un paio di minuti ancora.
Aggiungete 80 g di farina setacciata e mescolate lentamente dal basso verso l’alto.
Se volete preparare la pasta biscotto al cacao a questo punto aggiungete un cucchiaio abbondante di cacao amaro ben setacciato.
Stendete la crema su uno stampo rettangolare (25×30) rivestito di carta forno.
Infornate a 180° per circa 15 minuti.
Ribaltate la base biscotto su un foglio di carta forno inumidito e staccate la carta forno dalla base. Spolverizzate con dello zucchero semolato e coprite bene con della pellicola.
Arrotolate e lasciate riposare per 10-15 minuti.
Srotolate e riempite il biscotto con la crema alle nocciole. Arrotolatelo ancora. Decoratelo con una ganache preparata sciogliendo 250 g di cioccolato fondente con 250 ml di panna fresca e 30 g di burro. Lasciate raffreddare.
Avvolgete nella pellicola e lasciate il tronchetto in frigorifero per 1-2 ore.

Translate »