Il caffè d’estate? Beviamolo in un sorbetto!

Il caffè d’estate? Beviamolo in un sorbetto!

La variante con gli albumi
Con la gelatiera
Con la sambuca
Si guarnisce con il cacao amaro
La granita al caffè

Il caffè a fine pasto non si rifiuta mai, anche se d’estate è più piacevole berlo freddo. Perché allora non proponiamo ai nostri ospiti un sorbetto al caffè? Unisce in una preparazione una tazzina di espresso e il dessert , pulisce la bocca e rinfresca e gratifica senza appesantire.

Potete preparare un ottimo sorbetto al caffè a casa in pochissimi passaggi e con ottimi risultati.

Come fare il sorbetto al caffè

Ingredienti

Per preparare a casa il sorbetto al caffè vi serviranno solo quattro ingredienti: 250 ml di acqua, 150 ml di caffè non zuccherato, 150 g di zucchero semolato e 140 ml di panna fresca.

Procedimento

Preparare il sorbetto al caffè a casa è davvero molto semplice. Si inizia versando in un pentolino l’acqua e il caffè non zuccherato e si accende il fornello a fuoco vivo. Si aggiunge quindi lo zucchero semolato e si mescola il tutto energicamente con una frusta fino all’ebollizione.

A questo punto si spegne il fuoco e si unisce la panna fresca, lasciando raffreddare il tutto a temperatura ambiente.

Quando il composto si sarà raffreddato è il momento di trasferirlo in un contenitore di vetro o acciaio e riporlo nel freezer per circa sei ore. Molto importante, in questa fase, è mescolare il sorbetto al caffè ogni due ore per rompere i cristalli di ghiaccio e ottenere una consistenza cremosa.

Passato questo tempo il sorbetto al caffè è pronto per essere gustato e si può arricchire con delle panna montana prima di servirlo.

Questa ricetta si può impreziosire con del cioccolato fondente, per rendere il dessert ancora più gustoso. Basta far sciogliere 70 g di cioccolato a bagnomaria e poi aggiungerlo nel pentolino con gli altri ingredienti mentre si prepara il sorbetto. Il risultato è garantito!

Sfogliate ora il tutorial per leggere altri consigli per la preparazione del sorbetto al caffè

Translate »