Idromele: il fermentato dei re

Idromele: il fermentato dei re

Idromele: il fermentato più antico del mondo
Idromele: il fermentato più antico del mondo
Idromele: il fermentato più antico del mondo
Idromele: il fermentato più antico del mondo

L’idromele è un delizioso liquore prodotto dalla fermentazione del miele.
Secondo noi è il regalo perfetto da fare in casa per questo Natale.

Una ricetta antichissima

L’idromele è uno dei fermentati più antichi della storia, più del vino e della birra, ed è molto diffuso nei paesi anglosassoni. L’idromele è conosciuto anche con il nome “vino di miele” e le ricette per produrlo sono sopravvissute fino ai giorni nostri.
L’idromele aveva una grande importanza fin dai tempi degli egizi e anche nella cultura scandinava precristiana e nella mitologia veniva rappresentata come la bevanda dei re, la preferita del dio Odino e di altre creature sovrumane.
Era tradizione, in molte parti d’Europa, che alle coppie appena sposate fosse regalato idromele sufficiente per la durata di circa un mese e non a caso la locuzione “luna di miele” deriva proprio dal fatto che per la durata di una luna la coppia potesse godere del consumo di questa bevanda.
La ricetta di base richiede semplicemente miele, acqua e lievito, ma vi sono innumerevoli varianti, alcune con miele e malto, altre con miele e frutta e altre ancora con miele e spezie.

La ricetta dell’idromele

Per preparare l’idromele lavate un limone non trattato, asciugatelo e prelevatene la scorza.
Versate 3 dl di alcol per liquori in un recipiente con 60 g di acqua, la scorza del limone, 2 stecche di cannella e 5 chiodi di garofano. Chiudete il vaso e lasciate riposare per circa 10 giorni. Agitate di tanto in tanto il contenitore per miscelare gli ingredienti.
Preparate uno sciroppo versando 400 g di miele millefiori o di acacia in un pentolino e aggiungendo 1 litro di acqua.
Portate a ebollizione e cuocete a fuoco basso, finché il liquido sarà ridotto.
Lasciate intiepidire e poi filtrate con un colino l’alcol aromatizzato.
Mescolate lo sciroppo con l’alcol aromatizzato e fate raffreddare.
Versate tutto in piccole bottiglie e lasciate riposare in un luogo fresco per 10-15 giorni.

Nella gallery trovate qualche consiglio per preparare un ottimo idromele e utilizzarlo in cucina

 

Translate »