I piatti per la ripartenza

I piatti per la ripartenza

I piatti della ripartenza
I piatti della ripartenza
I piatti della ripartenza
I piatti della ripartenza
I piatti della ripartenza
I piatti della ripartenza
I piatti della ripartenza
I piatti della ripartenza
I piatti della ripartenza
I piatti della ripartenza
I piatti della ripartenza
I piatti della ripartenza
I piatti della ripartenza
I piatti della ripartenza
I piatti della ripartenza
I piatti della ripartenza

Dal 18 maggio scorso anche i ristoranti hanno potuto riaprire dopo il lungo periodo di lockdown, mesi in cui gli chef, nonostante tutto, non si sono persi d’animo: hanno cucinato sui social per stare vicino ai propri follower, hanno creato piatti per il delivery, hanno ideato nuovi menu per la ripartenza, hanno organizzato i loro locali per rispettare il distanziamento sociale. In una parola, hanno lavorato perché tutto fosse pronto per il momento in cui avrebbero potuto cucinare di nuovo. E per molti la ripresa è stata come il primo giorno di apertura del ristorante tra l’emozione e l’attesa dei primi clienti.

I piatti per ripartire sono estivi, sostenibili e hanno tante storie da raccontare

C’è chi ha riaperto subito, chi ha voluto aspettare qualche giorno, chi lo farà più avanti: in ogni caso sono tanti gli chef che non hanno mai smesso di raccontarsi e di raccontare le novità per questa nuova fase anche attraverso Instagram: ci hanno colpito le foto delle brigate pronte ad accoglierci con le mascherine e poi ci hanno sorpreso quelle dei nuovi piatti da degustare. Sono per la maggior parte piatti estivi, freschi, colorati, come le zuppe e i minestroni freddi o le tartare, piatti che trasmettono la voglia di rimettersi in gioco e di farlo spesso in un modo nuovo, con le nuove consapevolezze maturate in questa emergenza come un approccio più sostenibile e vicino alla natura o, ancora, piatti classici che ritornano e altri con nuove storie da raccontare e, anche, menu degustazione con prezzi per tutte le tasche.

Scopriamo insieme alcune delle novità dei ristoranti sfogliando la gallery!

Translate »