I migliori ragù “di carne”… senza carne | CucinoFacile.it

I migliori ragù “di carne”… senza carne

Ragù sì, ma senza carne. Può sembrare strano, ma il ragù vegetariano è un’alternativa altrettanto gustosa al tipico sugo delle tagliatelle, degli gnocchi, delle lasagne e di tanti altri formati di pasta. Noci e lenticchie sono le soluzioni per preparare un condimento che rispetta la tradizione, ma si adatta anche a vegetariani e vegani. Come insegnano le nonne, per un buon ragù servono molto tempo (il sugo deve sobbollire a fuoco lento spandendo il suo profumo per tutta la casa) e il pomodoro giusto: trovare qualcuno di fiducia che vi rifornisca di salsa fatta in casa sarebbe l’ideale.

Ragù vegetariano di noci

Per un gustoso ragù vegetariano di noci, preparate il classico soffritto con poco olio, sedano, carota e cipolla. Quando le verdure saranno cotte aggiungete le nocicirca 3 a persona, tritate non troppo grossolanamente. Fate tostare a fuoco basso le noci, finché non avranno rilasciato buona parte dell’olio che naturalmente contengono e aggiungete a questo punto la polpa (o passata di pomodoro), del concentrato di pomodoro e un bicchiere di acqua. Fate cuocere a fuoco molto basso per almeno un’ora e mezza o due e, a fine cottura, regolate di sale.

Ragù vegetariano di lenticchie, la carne dei poveri

Anche in questo caso, si parte dalla tradizione, preparando il classico soffritto. Fate friggere a fiamma bassa con un filo d’olio in una pentola un trito di sedano, carota, cipolla e, se vi piace, anche uno spicchio d’aglio. Quando il soffritto è pronto, aggiungete le lenticchie secche (circa 30-40 grammi di lenticchie secche a persona). Fatele tostare qualche minuto e poi sfumate con del vino rosso. Quando tutto l’alcol è evaporato, aggiungete la passata o la polpa di pomodoro, del concentrato, un bicchiere d’acqua e una foglia di alloro. Fate cuocere questo ragù vegetariano di lenticchie almeno per il tempo che necessitano i legumi e che di norma è indicato sulla confezione. In alternativa si può lasciare comunque la fiamma accesa fino a che il sugo non avrà raggiunto la consistenza desiderata: regolate di sale a fine cottura.

Ragù vegetariano con mele e seitan

Questo è un condimento ottimo per le vostre tagliatelle. E se le preparate in una versione con poco pomodoro potete abbinarlo bene ad una pasta integrale.
Preparate un bel soffritto di sedano, cipolla bianca (o scalogno) e carota.  A parte tagliate il seitan in pezzi e  poi tritataelo con un mixer.
In una padella soffriggete il trito di verdure con quattro cucchiai i olio extravergine d’oliva. Aggiungete 400 g di polpa di pomodoro ( o dei pomodorini maturi tagliati a pezzetti), aggiustate di sale. Aggiungete il seitan e lascaiate cuocere almeno 20 minuti. Passato questo tempo aggiungete 200 g di mela dipo Granny Smith e lasciate cuocere per altri 10 minuti.

 

Translate »