Gugelhupf di pesche

Gugelhupf di pesche

Gugelhupf di pesche

Per la ricetta del gugelhupf di pesche, montate il burro con lo zucchero, a mano o nella macchina impastatrice, per un paio di minuti, poi aggiungete le uova, uno alla volta, continuando a montare finché non saranno tutte ben incorporate. Unite i semi raschiati dal baccello di vaniglia,tagliato a metà. Non temete se in questa fase della lavorazione le uova tenderanno a separarsi: il composto tornerà omogeneo non appena aggiungerete le farine.

Setacciate nel composto il lievito, la farina e la fecola, mescolando fino a quando non otterrete un impasto morbido e omogeneo, infine aggiungetevi la scorza grattugiata di un limone e le pesche che avrete tagliato a cubetti di 1 cm e rosolato in una padella antiaderente, a fuoco vivace, per 3-4’.

Imburrate e infarinate uno stampo da gugelhupf o da ciambella classica (ø 22 cm, h 12 cm), versatevi l’impasto e infornate a 160 °C per 1 ora. Verificate la cottura affondando nel gugelhupf uno stecchino di legno, lasciatevelo per una decina di secondi, quindi estraetelo: se trovate tracce di composto proseguite la cottura per altri 5’, se è asciutto e pulito, sformate e servite.

Translate »